ricetta

Rotolo al caffè e amaretti: la ricetta dell’irresistibile dessert senza cottura

Preparazione: 20 minuti + raffreddamento
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6-8
A cura di Genny Gallo
225
Immagine
ingredienti
Per la base
Amaretti
200 gr
Biscotti secchi
150 gr
Burro
80 gr
Caffè ristretto
1 tazzina (circa 35 ml)
Per il ripieno
Panna fresca da montare
150 ml
Mascarpone
150 gr
Zucchero a velo
3 cucchiai
Per la decorazione
Chicchi di caffè

Il rotolo al caffè e amaretti è un dolce furbissimo che si prepara senza cottura, se non quella dell'amata bevanda. La base, che ricorda quella della classica cheesecake, si prepara lavorando i biscotti, ridotti in polvere, con il burro fuso e il caffè fino a ottenere una sfoglia sottile e perfettamente modellabile; questa viene farcita con un'avvolgente crema di panna e mascarpone (a cui potrete aggiungere anche un cucchiaino di caffè solubile, per rafforzare ulteriormente il suo aroma), avvolta a mo' di rotolo e infine tagliata a fettine. Il risultato è una delizia fragrante e irresistibile, molto veloce da realizzare e ideale da servire come raffinato fine pasto o golosa merenda pomeridiana.

Come preparare il rotolo al caffè e amaretti

Preparate la base: raccogliete i biscotti e gli amaretti in un mixer da cucina 1 e frullate fino ad avere una polvere abbastanza fine.

Raccogliete la polvere di biscotto in una ciotola, unite il burro sciolto e il caffè freddo, quindi amalgamate per bene 2 fino a ottenere un impasto omogeneo simile a una pasta frolla.

Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente 3 e fatela riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la sfoglia e stendetela tra due fogli di carta forno, aiutandovi con un matterello, fino a ottenere uno spessore di 3-4 mm 4. Rimettete in frigorifero per un paio di ore.

Intanto in una ciotola lavorate la panna, lo zucchero e il mascarpone con una frusta fino a ottenere una crema soffice 5.

Prendete la sfoglia di biscotti e stendete la crema aiutandovi con una spatola 6.

Aiutandovi con la carta forno, avvolgete delicatamente la sfoglia 7 e formate un rotolo. Chiudetelo per bene con la carta forno e conservatelo in freezer fino al momento di servirlo.

A questo punto tagliate il rotolo a fette spesse circa 1 cm, lasciatele leggermente ammorbidire, guarnitele con un chicco di caffè e servitele con un buon caffè 8.

Consigli

Il trucco per la perfetta riuscita del dolce sta nel rispetto dei tempi di raffreddamento della base: in questo modo otterrete una sfoglia di biscotti perfettamente flessibile e modellabile.

Se siete dei veri amanti di questa bevanda, potete aggiungere un cucchiaino di caffè solubile, da sciogliere in poca panna prima di montarla, per rafforzarne ulteriormente il sapore; oppure, per i veri golosi, potete arricchire la farcia anche con delle gocce di cioccolato fondente.

Nel caso in cui abbiate dei bimbi a tavola, degli ospiti che non tollerano il caffè, o non possano berlo oltre un certo orario, potete utilizzare quello decaffeinato oppure l'orzo.

Il rotolo al caffè e amaretti va conservato in freezer fino al momento di essere servito; a quel punto tagliatelo a fette, lasciatele ammorbidire a temperatura ambiente per qualche minuto e poi gustatele in accompagnamento a un buon espresso oppure a un liquore al caffè fatto in casa.

Se vi è piaciuta questa ricetta, dovete provare anche la torta cremosa ricotta e caffè o la cheesecake al caffè.

Conservazione

Il rotolo al caffè e amaretti si conserva in frigorifero, coperto in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 1-2 giorni.

225
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
225