ricetta

Risotto allo zenzero: la ricetta del primo piatto fresco e originale

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 ora
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Raffaella Caucci
10
Immagine
ingredienti
Riso carnaroli
360 gr
Radice di zenzero fresca
1
Brodo vegetale
1 lt
Cipollotto
1
Scorza di limone
1
Succo di limone
1/2
Salsa di soia
1/2 tazzina
Olio extravergine di oliva
q.b.

Il risotto allo zenzero è un primo saporito e profumatissimo. Il gusto particolare e leggermente piccante dello zenzero si bilancia alla perfezione con la cremosità del risotto conferendo al piatto un sapore speziato ed esotico, reso ancor più fresco e aromatico dall’aggiunta del succo e della scorza grattugiata del limone. Un’idea originale, perfetta per un pranzo d’estate, per stupire gli ospiti in occasione di una ricorrenza speciale o per una domenica in famiglia.

Si prepara alla classica maniera, tostando il riso Carnaroli, che garantirà una buona tenuta in cottura e un risultato all’onda, con il cipollotto tritato e lo zenzero grattugiato. Sfumando tutto con il succo del limone e portando a cottura con il brodo vegetale bollente, un mestolino alla volta e fino a completo assorbimento del liquido. A conclusione una spruzzata di salsa di soia, che regalerà una nota piacevolmente sapida, e una mantecatura con l'olio ben freddo: per un risultato avvolgente che conquisterà proprio tutti.

Per mantecare il risotto abbiamo scelto di sostituire il burro, solitamente impiegato in questa fase, con l'olio extravergine di oliva fatto precedentemente raffreddare in frigo: in questo modo si otterrà un risultato ugualmente vellutato senza coprire troppo i sapori. A piacere puoi arricchire la preparazione con gamberetti o salmone, e aromatizzarla con le spezie preferite.

Scopri come preparare il risotto allo zenzero seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con il risotto alla curcuma.

Come preparare il risotto allo zenzero

Raccogli circa 30 ml di olio in una piccola caraffa 1 e fai raffreddare in frigo.

Metti sul fuoco il brodo vegetale 2 e scaldalo fino a sfiorare il bollore.

Affetta finemente il cipollotto (senza la parte verde che ti servirà per la guarnizione finale), e trasferiscilo in una padella antiaderente con un filo d'olio e la scorza grattugiata del limone 3; quindi metti sul fuoco e lascialo appassire su fiamma dolce.

Aggiungi anche un po' di zenzero grattugiato e lascia dorare dolcemente 4.

Versa il riso nella padella e fallo tostare per qualche minuto su fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno, fino a quando diventerà traslucido. Poi sfuma con il succo filtrato del limone 5.

Versa il brodo vegetale bollente, un mestolino alla volta e fino a completo assorbimento del liquido 6.

Porta a cottura, sempre mescolando, quindi versa la salsa di soia 7 e unisci un po' di radice di zenzero grattugiata.

Una volta pronto il risotto, manteca con l'olio freddissimo 8.

Impiatta il risotto, guarnisci con la parte verde del cipollotto tagliata a rondelle e un po' di zenzero a fettine 9, e servi.

Consigli

Per questa ricetta abbiamo scelto di utilizzare lo zenzero fresco, dal gusto più intenso e aromatico di quello in polvere. La forma irregolare del tubero fa sì che durante l'operazione di pulizia se ne sprechi spesso una piccola parte. Per farla a regola d'arte e senza buttare nulla, ti suggeriamo, al posto del classico coltello o pelapatate, di pelarlo con la punta di un cucchiaio: la buccia verrà via in un attimo.

Una volta pulito, puoi metterne un pezzetto in uno spremiaglio ed estrarne il succo, frullarlo e filtrarlo, tagliarlo a fettine o grattugiarlo direttamente nel piatto. Per farlo a julienne taglia lo zenzero a lamelle, sovrapponile una sull'altra, e poi affettale finemente.

Ricco di proprietà benefiche, lo zenzero può essere utilizzato, oltre che per insaporire primi e secondi piatti, anche per preparare infusi, decotti e acque aromatizzate.

Conservazione

Il risotto allo zenzero va consumato ben caldo al momento. Si sconsiglia la conservazione.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
10