ingredienti
  • Brodo vegetale 1,5 litri • 43 kcal
  • Riso carnaroli 360 gr
  • Pesche gialle 3 • 30 kcal
  • Burro 30 gr • 380 kcal
  • Scalogno 1 • 29 kcal
  • Parmigiano grattugiato 3 cucchiai • 21 kcal
  • Vino bianco 1 bicchiere • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il risotto alle pesche è un primo piatto estivo gustoso e originale, ideale per un pranzo speciale in famiglia o con gli amici. Un risotto dal sapore delicato e dal profumo irresistibile caratterizzato dall'abbinamento tra pesche e formaggio: a fine cottura, infatti, il risotto sarà mantecato con il burro e cosparso di parmigiano grattugiato. Per la preparazione potete utilizzare sia le pesche gialle sia quelle bianche, in base ai vostri gusti: il risultato finale sarà comunque ottimo. Una volta provato resterete sorpresi da questo delizioso primo piatto. Ecco come realizzarlo.

Come preparare il risotto alle pesche

Preparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Tritate lo scalogno (1) e fatelo appassire in un tegame con il burro o con olio extravergine di oliva (2). Aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto (3). Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare completamente.

Unite man mano il brodo caldo, così da portare il riso a cottura (4). Nel frattempo sbucciate le pesche e tagliatele a pezzetti. (5) A metà cottura del riso aggiungete le pesche e portate a termine la preparazione. Salate, pepate e mantecate con un po' di burro e il parmigiano grattugiato. Spegnete il fuoco e lasciate riposare per un paio di minuti. Il vostro risotto alle pesche è pronto per essere servito.

Consigli

Chi preferisce potrà arricchire il risotto alle pesche con l'aggiunta di zafferano o con un pizzico di zenzero grattugiato, per donare alla pietanza un sapore ancora più particolare. Per una preparazione più light, invece, mantecate il risotto alle pesche con formaggio fresco cremoso al posto di burro e parmigiano.

Per una presentazione più scenografica servite il risotto con fettine di pesca: asciugatele un po' in forno e posizionatele a lato del piatto, prima di servire.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche il risotto alle ciliegie, gustoso e raffinato, oppure il risotto alle fragole, ideale per un pranzo primaverile.

Conservazione

Potete conservare il risotto alle pesche in frigorifero per 2 giorni al massimo all'interno di un contenitore ermetico.