Cartocci siciliani fritti: la ricetta dei dolci super soffici farciti con crema di ricotta

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Lievitazione: 3 ore
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Giusina
0
Immagine

I cartocci siciliani, conosciuti anche con il nome di macallè, sono dei soffici cannoli di pasta brioche fritti, passati nello zucchero e farciti con crema di ricotta, arricchita con gocce di cioccolato. Una preparazione tipica della pasticceria siciliana, anche se la loro origine è palermitana: li puoi trovare in tutti i bar per colazione, insieme agli iris e ai cannoli, ma puoi prepararli anche a casa, in modo facile, con la nostra Giusina.

Una volta realizzato l'impasto nella planetaria, dovrà lievitare fino al raddoppio, prima di avvolgere i cilindretti ricavati dall'impasto sui cannelli per cannoli e lasciarli lievitare una seconda volta. I cartocci saranno così pronti per essere fritti in olio ben caldo fino a doratura: passali nello zucchero semolato ancora caldi, altrimenti non si attaccherà, farciscili con la crema di ricotta e gustali subito, super morbidi e golosi.

La tradizione dolciaria siciliana è davvero ricca, sono tantissimi i dolci tipici della cucina regionale da provare, tutti irresistibili.

ingredienti
Dosi per 10-12 cartocci
Farina 00
600 gr
Latte tiepido
250 ml
Strutto
50 gr
Zucchero
50 gr
Lievito di birra fresco
15 gr
Uovo intero
1
Burro
1 noce
Per la crema di ricotta
Ricotta di pecora
500 gr
Zucchero semolato
150 gr
Gocce di cioccolato
q.b.
Per friggere
Olio di semi
q.b.
Per guarnire
Zucchero semolato
q.b.

Come preparare i cartocci siciliani fritti

Metti nella ciotola della planetaria munita di gancio il latte, il lievito, lo zucchero 1 e avvia la planetaria.

Unisci la farina, il burro, l'uovo, un pizzico di sale e continua a impastare 2.

Preleva l'impasto dalla planetaria e impasta su una spianatoia 3.

Metti l'impasto in una ciotola, copri con il canovaccio e lascia lievitare per 2 ore o fino al raddoppio 4.

Trascorso il tempo di lievitazione, metti l'impasto sul piano di lavoro. Preleva dei pezzi dall'impasto e arrotolali, formando dei cilindretti lunghi circa 30 cm 5.

Ora avvolgili sui cannelli per cannoli: partendo da una delle estremità, arrotola in modo da formare 4 giri 6.

Man mano che li prepari, sistemali sulla teglia rivestita di carta forno 7, copri con un canovaccio e lascia lievitare per 1 ora o fino al raddoppio.

Prepara la farcitura: metti la ricotta di pecora in una ciotola, aggiungi lo zucchero e mescola fino a ottenere una crema morbida e omogenea 8. Lasciala riposare in frigo per almeno un'ora.

Setaccia la ricotta con un colino a maglie strette e aggiungi le gocce di cioccolato 9.

Metti il composto in un sac à poche: utilizza un bicchierone alto, così da far cadere i lembi e agevolare l'aggiunta di crema 10.

Fai uscire l'aria, spingendo verso il basso, e poi taglia l'estremità 11. Metti in frigo fino all'utilizzo.

Versa l'olio di semi in una pentola e scaldalo fino ad arrivare a 170 °, poi immergici 2 cartocci alla volta e girali con l'aiuto di cucchiaio e forchetta 12.

Non appena saranno ben dorati, sollevali, togli il cannello e passali ancora caldi nello zucchero semolato 13.

Lascia intiepidire i cartocci e farciscili con l'aiuto del sac à poche 14: dosa bene la quantità di crema, altrimenti potrebbe fuoriuscire.

I cartocci siciliani sono pronti per essere gustati 15.

Consigli

Se vuoi raddoppiare le dosi della farcitura, ti occorreranno 1 Kg di ricotta e 300 gr di zucchero. Inoltre puoi sostituire la ricotta di pecora con la ricotta di bufala, che ha comunque un sapore intenso, oppure puoi utilizzare la ricotta vaccina, dal sapore più delicato.

Il ripieno classico e più apprezzato è quello a base di ricotta e gocce di cioccolato, ma puoi farcire i cartocci anche con crema pasticciera, per una variante altrettanto golosa.

Anche se la tradizione li vuole fritti, è possibile realizzare i cartocci siciliani al forno, per una preparazione più leggera. Cuoci i cartocci in forno già caldo a 180 °C per circa 15 minuti. Una volta pronti, aggiungi la crema di ricotta e sostituisci lo zucchero semolato con lo zucchero a velo.

Conservazione

Puoi conservare i cartocci senza farcitura per 1 giorno in luogo fresco in un contenitore ermetico e farcirli poco prima di servirli. Dopo la frittura puoi anche congelarli in sacchetti gelo, senza ripieno e conservarli in freezer fino a 1 mese.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
0
api url views