9 Febbraio 2024 16:56

Quanto è pericoloso mangiare la carne cruda: le differenze tra pollo, maiale e manzo

Mangiare la carne di pollo o di maiale cruda o poco cotta è molto pericoloso: può addirittura portare alla morte. Discorso diverso per la carne di manzo: in questo caso è tutta una questione di igiene.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
121
Immagine

Vediamo spesso degli influencer, soprattutto stranieri, che fanno dei video mangiando carne cruda. Polli, manzi, maiali, pesci di vario genere e chi più ne ha più ne metta. Ma quali rischi corrono queste persone mangiando carne cruda? Quanto è pericoloso per loro questo modo di "comunicare" in cambio di qualche like? È molto pericoloso. A causa di proteine, zuccheri e grassi la carne cruda di qualsiasi essere vivente è un terreno di coltura ideale per la crescita di batteri e parassiti. Ci sono carni che deperiscono più rapidamente di altre e che quindi sono più pericolose, come la carne di pollo e maiale, ma in linea di massima è sempre pericoloso se non si sta attenti.

I pericoli della carne cruda

Mangiare carne cruda comporta sempre un rischio, anche quando il prodotto è di qualità ed è servito a dovere. Pensiamo ai piatti crudi più famosi del mondo: il sushi e la tartare. Anche nei migliori ristoranti c'è qualche rischio (seppur minimo e trascurabile). Se invece si azzanna un vero e proprio pezzo di carne cruda, come fa ad esempio il profilo di Raw Meat Experiment, i rischi sono davvero elevati: è molto pericoloso e non va fatto. Le malattie più comuni sono la toxoplasmosi, la trichinellosi e le infezioni da salmonella, listeria ed Escherichia coli.

La carne che mangiamo è sottoposta a tantissimi controlli ma nel momento in cui l'animale viene ucciso è comunque soggetto al decadimento, che porta alla crescita di batteri e parassiti che possono mettere a rischio la nostra salute. Diciamo comunque che il rischio non è uguale per tutti i tipi di animali. Le carni bovine sono più sicure rispetto a pollo o suino ma vediamo nei dettagli a cosa andiamo incontro se facciamo qualcosa di così stupido come fanno gli influencer o se per sbadataggine cuociamo male il cibo.

1. Quanto è pericoloso mangiare carne di pollo cruda

Immagine

La carne di pollo è tra le più pericolose che ci siano. Il pollo va mangiato sempre ben cotto perché anche una cottura troppo rosea può portare a eventi spiacevoli a causa di alcuni batteri che vengono uccisi solo a cottura ultimata. I succhi e la carne di pollo sono spesso contaminati da batteri che causano intossicazioni alimentari, febbre o crampi addominali. Bastano pochi pezzetti di pollo crudo per stare male: i sintomi si presentano dopo 6 ore nel caso della salmonella, alcuni giorni dopo nel caso di altre malattie. Maneggiare il pollo crudo adeguatamente è importante perché anche l'igiene influisce sulla pericolosità di questa carne. Purtroppo, una volta mangiato il pollo crudo, non c'è molto da fare per limitare i danni sintomatici anche perché nella maggior parte dei casi non esistono soluzioni né farmaci specifici. Chiama il medico, aspetta che passi il periodaccio e non mangiare pollo crudo mai più.

2. Quanto è pericoloso mangiare carne di maiale cruda

Immagine

La carne di maiale è meno pericolosa della carne di pollo cruda ma è comunque molto infida. Diciamo "meno pericolosa" perché i sintomi sono più rari, ma aggiungiamo infida perché, in alcuni casi, sono anche più estremi: la carne di maiale può addirittura portare alla morte. Il maiale va cotto bene e questo "ce lo chiede l'Europa" in persona. Secondo un report dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) il consumo di carne di maiale cruda o poco cotta è la causa più comune di infezione da epatite E del continente. Il virus usa l'animale come serbatoio e si sviluppa particolarmente bene nei maiali, nei polli, nei conigli e nei cinghiali. Sono tutte carni che vanno mangiate cotte. Per evitare di contrarre l'epatite E oppure altri tipi di malattie fastidiose è necessario cuocere bene la carne e adottare buone pratiche igieniche durante la sua manipolazione. La malattia è molto pericolosa perché ha un periodo di incubazione che va dalle 2 settimane ai 2 mesi e, a seconda del malcapitato, i sintomi sono molto diversi: in alcuni casi può essere addirittura mortale e fulminante.

3. Quanto è pericoloso mangiare carne di manzo cruda

Immagine

Arriviamo alla carne più sicura: quella di manzo. A volte è impossibile dire no a una bistecca al sangue, a un carpaccio o a una tartare gourmet. Se queste carni sono state ben trattate in filiera e al ristorante i pericoli sono davvero minimi e rari. Ovviamente aumentano per chi si ciba spesso di carne cruda o poco cotta: è una semplice questione matematica e di calcolo di probabilità. Dobbiamo stare attenti a come viene maneggiata e alla temperatura "di servizio": in estate il calore porta a un decadimento più rapido quindi il consiglio è di mangiare più velocemente la tartare che ti portano a tavola. Per il consumo di carne di manzo cruda non esistono vere prescrizioni specifiche: sta tutto nel modo in cui viene maneggiata. Fondamentale è l'igiene dell'alimento, a differenza delle carni sopra elencate: nel caso di maiale e pollo anche l'animale più sano e coccolato del mondo può presentare dei rischi.

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
121
api url views