ingredienti
  • cioccolato bianco fuso 350 gr • 532 kcal
  • Wafer 100 gr
  • Cocco grattugiato 100 gr
  • Zuccherini e caramelline q.b. per decorare
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I pupazzi di neve dolci sono dei dolcetti senza cottura a tema natalizio semplici e sfiziosi, ideali anche per decorare la tavola delle feste. Per realizzarli vi occorreranno pochi e golosi ingredienti: wafer, cioccolato bianco, cocco grattugiato e caramelle o zuccherini per decorarli. In circa 15 minuti preparerete dei pupazzetti golosi e scenografici che piaceranno tanto ai bambini e non solo. Prepararli è semplicissimo, vi basterà seguire tutti i passaggi per realizzare questi dolcetti squisiti e irresistibili.

Come preparare i pupazzi di neve dolci

Mettete i wafer nel sacchetto per alimenti e tritateli con l'aiuto di un matterello (1). Metteteli in una ciotola, uniteli al cioccolato bianco fuso e mescolate (2), fino a ottenere un composto omogeneo. Coprite con la pellicola e fate raffreddare per 30 minuti. Ricavate delle palle di 3 dimensioni differenti dal composto di wafer (3).

Passatele nel cocco grattugiato (4) e posizionatele una sopra l'altra, unite con il cioccolato bianco (5). Lasciate asciugare e decorate come fosse un pupazzo di neve con i dolci zuccherati, così da realizzare la sciarpa, i bottoni, gli occhi e il naso. I vostri pupazzi di neve dolci sono pronti per essere portati in tavola (6).

Consigli

Per la base dei vostri pupazzi di neve dolci, potete utilizzare anche il pandoro, al posto dei wafer: il risultato sarà comunque perfetto.

Per gli occhi potete utilizzare anche le gocce di cioccolato oppure dei canditi. Potete realizzare anche i cappellini ai vostri pupazzi di neve, vi basterà aggiungere sulla testa un biscotto: per farlo aderire utilizzare sempre il cioccolato bianco.

Oltre ai pupazzetti di neve, preparate anche i biscotti di Natale, realizzati con pasta frolla e decorati con glassa di zucchero colorata.

Conservazione

È consigliabile consumare i pupazzi di neve dolci in giornata. Conservateli in frigo, se li preparate in anticipo. Tirateli fuori 15 minuti prima di servirli.