ricetta

Polpette di radicchio: la ricetta del piatto sfizioso e leggero

Preparazione: 15 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Stefania Zecca
202
Immagine
ingredienti
Per le polpette
Radicchio tardivo lungo
1 cespo
Ricotta di pecora
250 gr
Pangrattato
4 cucchiai
Parmigiano
30 gr
uovo
1
porro pulito
50 gr
Sale marino
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.
per la panatura
uovo
1
Pangrattato
q.b.

Le polpette di radicchio sono un piatto vegetariano sfizioso e molto appetitoso. Il protagonista della ricetta è il radicchio tardivo di Treviso, varietà di colore rosso scuro, dalla forma allungata e dal gusto piacevolmente amarognolo. Questo, una volta stufato in padella con il porro, viene mescolato a ricotta vaccina, uova e parmigiano grattugiato, si formano le polpettine con il composto ottenuto e poi si cuociono in forno fino a leggera doratura.

Il risultato è una pietanza croccante all'esterno e tenera al cuore, perfetta da servire come secondo in accompagnamento a patate al forno, una porzione di riso basmati o una teglia di verdure gratinate da completare con qualche fettina di pane tostato. Saporite e gustose, le adoreranno anche i più piccoli di casa. Nulla vi vieta di servirle anche all'ora dell'aperitivo, per un buffet in piedi o come antipasto di una cena informale tra amici. Insomma, ogni occasione è quella giusta.

Vi consigliamo di acquistare una ricotta freschissima e priva di additivi e conservanti: noi abbiamo scelto quella di pecora, ma se preferite un gusto più delicato potete optare per quella vaccina. Potete sostituire il parmigiano con il grana o il pecorino, e se desiderate ottenere una pietanza ancora più golosa, potete friggere le vostre polpette in olio di semi di arachide ben caldo. In ogni caso vi suggeriamo di gustarle intinte in una salsa di pomodoro, una maionese di avocado o una crema a base di yogurt greco naturale, succo di limone e tahina.

Scoprite come preparare le polpette di radicchio e ricotta seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare le polpette di radicchio e ricotta

Pulite e affettate il porro e il radicchio 1.

Trasferiteli in una padella con due cucchiai d'olio 2.

Mettete sul fuoco, aggiungete un pizzico di sale e fate stufare per un paio di minuti 3. Spegnete e lasciate raffreddare.

Riunite in una ciotola la ricotta, l'uovo e il parmigiano 4.

Aggiungete le verdure ormai fredde 5.

Incorporate anche il pangrattato e amalgamate tutti gli ingredienti 6.

Formate delle polpette da 2,5-3 cm di diametro 7.

Passatele nell'uovo sbattuto 8.

E poi nel pangrattato 9.

Trasferitele in una teglia, rivestita con carta forno, irrorate con un filo di olio 10 e infornate a 180 °C per 15-20 minuti, o fino a doratura.

Sfornate le polpette di radicchio, trasferitele in un piatto e servite 11.

Conservazione

Le polpette di radicchio possono essere conservate in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per 1-2 giorno. Potete anche surgelarle.

202
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
202