ingredienti
  • Cosce di pollo 1 kg
  • Aglio 5 spicchi • 43 kcal
  • Vino bianco 400 ml • 43 kcal
  • brodo di carne (eventuale) q.b.
  • Olio extravergine di oliva 50 ml • 0 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il pollo all’aglio è un secondo piatto tipico della cucina spagnola, tradizionalmente servito come tapas, ovvero come stuzzichino da gustare all'ora dell'aperitivo. Nella nostra versione abbiamo scelto di utilizzare le cosce del pollo che, una volta pulite, vengono rosolate in padella con un olio aromatizzato all'aglio, quindi portate dolcemente a cottura sfumando il tutto con vino bianco e brodo di carne. Il risultato finale è una preparazione morbida, succosa e dal sapore intenso, perfetta da servire in occasione di un pranzo di famiglia o una cena estiva con gli amici. Scoprite come eseguirlo a regola d'arte seguendo passo passo le nostre semplici indicazioni.

Come preparare il pollo all'aglio

pollo all'aglio

Pulite le cosce di pollo, eliminando ogni traccia di piume. Lavatele sotto l'acqua corrente fredda e asciugatele per bene con un foglio di carta assorbente da cucina (1).

pollo all'aglio

Versate l'olio in una padella capiente, aggiungete gli spicchi di aglio (2) e lasciateli rosolare dolcemente, a fuoco basso.

pollo all'aglio

Una volta ben dorati, eliminateli dalla padella (2).

pollo all'aglio

Disponete le cosce di pollo (3) e fatele dorare a fuoco vivace.

pollo all'aglio

Appena saranno leggermente dorate, girate le cosce di pollo (4) e fatele rosolare anche dall'altro lato.

pollo all'aglio

Sfumate con il vino (5), coprite con il coperchio e proseguite la cottura per circa 35 minuti, finché il pollo non sarà ben cotto e il fondo ristretto; se necessario, aggiungete 1 bicchiere di brodo di carne. Aggiustate di sale e di pepe.

pollo all'aglio

Una volta a cottura, trasferite il pollo in un piatto da portata e servite caldissimo (6).

Consigli

Potete utilizzare le cosce di pollo, come suggerito nella nostra ricetta, o, in alternativa, anche un pollo intero precedentemente disossato, privato delle interiora e poi tagliato a pezzi grossolani.

A piacere, per donare al piatto maggiore aromaticità, potete aggiungere anche qualche foglia di alloro e di salvia, o qualche rametto di rosmarino.

Se il fondo di cottura dovessi asciugarsi troppo, bagnate il pollo con un pochino di brodo di carne o di acqua calda. A pochi minuti dal termine di cottura, alzate la fiamma e fate restringere per bene, finché non si sarà formato un bel sughetto.

Potete cuocere il pollo in padella, ma se preferite potete anche passare tutto in forno, a 180 °C, rispettando il medesimo tempo di cottura.

Potete preparare il pollo all'aglio in anticipo e scaldarlo solo poco prima di portarlo in tavola, accompagnandolo con le celebri patatas bravas, piatto tipico spagnolo.

Conservazione

Il pollo all'aglio può essere conservato in frigorifero, all'interno di un apposito contenitore ermetico, per massimo 1-2 giorni; una volta cotto, potete anche congelarlo per 1-2 mesi.