ricetta

Patate e funghi in padella: la ricetta del contorno semplice e rustico

Preparazione: 25 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Rossella Croce
19
Immagine
ingredienti
Patate
800 gr
Funghi porcini
500 gr
Olio
q.b.
Aglio
uno spicchio
Sale
q.b.
Prezzemolo fresco
q.b.

Le patate e funghi in padella sono un contorno semplice e genuino, un'accoppiata che non ti aspetti ma che convince per gusto e consistenza. Un piatto vegetariano, perfetto anche per chi segue una dieta vegana, velocissimo e davvero facile da preparare: una ricetta che ricorda i profumi dell'autunno e che convince proprio per il suo gusto allo stesso tempo semplice e deciso. Noi abbiamo scelto dei deliziosi porcini che possono essere anche sostituiti o accompagnati con funghi champignon o pleurotus: tutto quello che dovrete fare è pulire con i vostri ingredienti con attenzione e fare attenzione ai tempi di cottura. Una ricetta salva-cena, ottima da gustare anche fredda, che non potete non provare.

Come preparare patate e funghi in padella

Pelate le patate e tagliatele a cubetti, sistematele in una ciotola con acqua e ghiaccio così da evitare che anneriscano 1. Nel frattempo pulite i funghi porcini sotto acqua corrente eliminando tutti i residui di terra, asciugateli con un foglio di carta assorbente e tagliateli a cubetti di dimensioni simili a quelli delle patate 2. In una padella scaldate un filo abbondante di olio extravergine d'oliva, aggiungete uno spicchio di aglio e fatelo rosolare 3.

Appena l'aglio inizierà a dorarsi toglietelo e aggiungete le patate ben scolate; condite con un pizzico di sale e fate cuocere per 10-15 minuti 4 aggiungendo se necessario un bicchiere di acqua. In una seconda padella fate saltare i funghi porcini in un filo di olio per qualche minuto 5 quindi uniteli alle patate e portate a cottura per altri 5 minuti mescolando spesso. Appena le patate risulteranno ben cotte, servite subito il vostro contorno con una spolverata di prezzemolo fresco tritato finemente 6.

Consigli

Se utilizzate dei porcini secchi, ravvivateli sotto acqua corrente e strizzateli delicatamente prima di cuocerli in padella. Se invece utilizzate dei funghi porcini congelati, non avete bisogno di scongerarli prima di usarli: cuoceteli direttamente a fiamma alta mescolandoli spesso prima di unirli alle patate.

Utilizzate il sale solo sulle patate e non sui funghi che, a contatto diretto con il sale, perdono gran parte dei propri liquidi. Potete aggiungere del rosmarino oppure dell'alloro che si sposano perfettamente con la dolcezza delle patate.

Conservazione

Potete conservare le vostre patate e funghi per due giorni in frigo, chiusi in un contenitore ermetico.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19