ingredienti
  • Patate 700 g • 21 kcal
  • Olio Evo q.b.
  • Pangrattato 70 g • 21 kcal
  • Parmigiano 50 g • 374 kcal
  • Aglio q.b. • 79 kcal
  • Sale q.b. • 21 kcal
  • Rosmarino q.b. • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Spesso capita di mangiare delle patate al forno senza quella crosticina croccante e dorata ma, soprattutto, poco morbide dentro. Errori che capitano a tutti perché non è semplice preparare delle patate al forno con la giusta gratinatura. Pur essendo una ricetta molto semplice, ognuno le prepara in modo diverso ma possiamo darvi dei consigli per non sbagliare la preparazione.

Innanzitutto prestate attenzione alle patate da scegliere. Comprate quelle a pasta gialla poiché non sono molto farinose, cioè ricche di amido.

Come si preparano le patate al forno gratinate

Sbucciate e lavate le patate, affettatele in modo sottile e mettetele in ammollo in acqua fredda per circa 10 minuti per far perdere l'amido. Scolatele e asciugatele bene. Lessate le patate in acqua bollente per 5 minuti e scolatele in una ciotola. Versate su un piatto il pangrattato e aggiungete le patate mescolandole di continuo fin quando non saranno completamente coperte dalla panatura. Disponete le patate in un unico strato all'interno di una teglia ricoperta di olio extravergine di oliva e ricopritele con del parmigiano. Condite le patate con sale, aglio e rosmarino.

Preriscaldate il forno a 190° per qualche minuto e cuocete le patate nella teglia a 180° per 20 minuti. Togliete lo spicchio d'aglio, giratele con un mestolo e continuate a cuocerle per altri 15 minuti fino a dorarle completamente.

Servite le patate calde versandole su carta assorbente. Le patate al forno gratinate saranno croccanti fuori e morbide dentro.

Consigli

Per avere una cottura uniforme, sbucciate le patate in pezzi delle stesse dimensioni e mescolatele, durante la cottura, almeno ogni 15 minuti.

Quando le patate sono cotte ma non dorate, potete mettere il grill e avvicinare la teglia alla parte alta del forno per finire la cottura.

Le patate cuoceranno in modo omogeneo solo se le disponete su un solo strato.

Potete anche sbucciare, tagliare le patate e cuocerle in microonde per 4 minuti prima di condirle e farle al forno.

Potete scegliere anche un altro taglio delle patate, come quello a cubotti oppure a spicchi. Per esempio, potete cuocere le patate con tutta la buccia, dopo averle accuratamente lavate, cospargendole di erbe aromatiche e salando la parte senza buccia.

La prelessatura dà maggiore compattezza all'esterno delle patate e abbrevia i tempi in forno, consentendo una buona doratura senza lasciarle crude all'interno.