ricetta

Pasta frolla con la zucca: la ricetta del goloso impasto per biscotti e crostate

Preparazione: 50 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Raffaella Caucci
249
Immagine
ingredienti
Farina tipo 0
250 gr
Zucca cruda a fette
250 gr
Zucchero semolato
100 gr
Burro morbido
80 gr
Cannella in polvere
1 cucchiaino
tuorlo
1
Sale
1 pizzico

La pasta frolla con la zucca è una variante della ricetta base di pasticceria, perfetta per la preparazione di biscotti, pasticcini e crostate. Si tratta della versione autunnale della classica frolla: all'impasto confezionato con farina, uova, zucchero e burro viene aggiunta la purea di questo amatissimo ortaggio che conferirà all'impasto una consistenza friabile e una sfumatura di gusto delicata, dolce e per nulla invasiva. Il tocco finale della cannella in polvere le donerà un aroma piacevolmente speziato che, una volta cotta, si diffonderà in tutta la casa. Semplice e molto veloce, potete utilizzarla come base di crostate da farcire con confettura, frutta fresca o crema, ma anche per la preparazione di tartellette e frollini dedicati alla festa di Halloween. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare la pasta frolla con la zucca

Avvolgete la zucca in un foglio di carta forno 1, trasferitela su una leccarda e cuocetela in forno statico a 200 °C per circa 30 minuti, o comunque finché la polpa non sarà completamente cotta e morbida.

Sfornate la zucca, fatela raffreddare e prelevate la polpa. Schiacciatela con una forchetta 2, scolando il liquido in eccesso, e prelevatene 100 gr.

Raccogliete il tuorlo e il burro morbido a cubetti nel boccale di una planetaria 3, aggiungete lo zucchero e amalgamate brevemente con una forchetta.

Aggiungete anche la farina, il sale, la cannella e la polpa di zucca, quindi lavorate velocemente con la foglia fino a ottenere un impasto grumoso 4.

Trasferite l'impasto ottenuto su un piano di lavoro, leggermente infarinato, e compattatelo con le mani in modo da formare un panetto 5.

Avvolgete la pasta frolla con la zucca in un foglio di pellicola trasparente e fatela riposare in frigorifero per almeno un'ora. Poi levatela, rimuovete la pellicola e utilizzatela per le vostre preparazioni 6.

Consigli

Per l'ottima riuscita di questa ricetta, è fondamentale la scelta della varietà di zucca più giusta: è preferibile optare per quella del tipo delica o hokkaido, dalla polpa più asciutta e dalla consistenza farinosa. Nel caso in cui non doveste trovarla, potete utilizzare una zucca gialla comune, ma ricordate di strizzarla bene dopo la cottura.

Potete realizzare la frolla aiutandovi con una planetaria o un mixer da cucina oppure, in alternativa, impastandola a mano: in questo caso lavoratela molto velocemente e con la punta delle dita per evitare di surriscaldare la pasta.

Per un conferire alla frolla un aroma ancora più intenso, potete profumare l'impasto anche con un pizzico di vaniglia in polvere o aggiungere un po' di scorza di arancia grattugiata (biologica e non trattata chimicamente).

Potete utilizzare questo impasto per realizzare una golosa crostata farcita con confettura oppure con frutta fresca, come ad esempio una crostata di mele; è ideale anche per la preparazione di biscottini, frollini e tartellette dedicati alla festa di Halloween, da servire all'ora del tè o da gustare a colazione.

Conservazione

Una volta confezionata la frolla, potete conservarla in frigorifero per almeno 1 giorno; potete anche surgelarla (si manterrà perfettamente in freezer per almeno 1 mese) e scongelarla all'occorrenza.

249
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
249