ingredienti
  • Pasta corta 180 gr • 390 kcal
  • Gamberi 250 gr • 85 kcal
  • Zucchina 1
  • Pomodorini 15 • 21 kcal
  • Basilico 1 ciuffo • 15 kcal
  • Succo di limone q.b. • 29 kcal
  • Olio extra vergine q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta fredda con gamberi è un primo piatto fresco e gustosissimo, l'ideale per l'estate perché é ottima anche da servire fredda. Preparate con anticipo questa ricetta furba e portatela da gustare in spiaggia oppure a casa, per un pranzo veloce in compagnia.

È un'insalata di pasta a tutti gli effetti, scolata al dente e condita con un filo d'olio d'oliva, poi messa in frigo e servita a temperatura ambiente. Profumate la pasta con del basilico fresco o colorate con un cucchiaino di zafferano.

Per una versione più elaborata, provate anche la pasta fredda zucchine e gamberetti o quella cremosa con il pesto.

Come preparare la pasta con gamberi

Portate a bollore una pentola di acqua salata per la pasta e un pentolino più piccolo con un pizzico di sale. Sbollentate i gamberetti per una decina di minuti (1), poi scolateli e lasciateli raffreddare.

In una ciotola, preparate un'emulsione a base di olio d'oliva e succo di limone (2). Sgusciate i gamberi e lasciateli a marinare nella ciotola con l'emulsione per circa 15 minuti. Nel frattempo lessate una zucchina e tagliatela a rondelle.

Lavate e tagliate in quattro i pomodorini e aggiungeteli alla ciotola con i gamberi marinati. Aggiustate di sale e pepe e versate il condimento nella pentola della pasta. Unite infine le zucchine a rondelle (3) e profumate con qualche foglia di basilico.

Lasciate raffreddare e servite a temperatura ambiente, oppure mettete la pasta in frigo per almeno un'ora per gustarla fredda.

Consigli

Potete arricchire la vostra pasta fredda con pomodorini, pesto e mozzarella, oppure con dei pinoli leggermente tostati in padella.

Se volete rendere la pasta fredda con gamberi ancora più gustosa potete aggiungere dei cubetti di mozzarella.

Potete anche grigliare le zucchine o farle rosolare con un filo d'olio in padella, per una versione più saporita del piatto.

Conservazione

Conservate la pasta fredda per massimo un paio di giorni in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico.