ingredienti
  • Fave fresche con il baccello 1,5 Kg
  • Pasta 360 gr • 365 kcal
  • Pancetta 150 gr • 661 kcal
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai • 21 kcal
  • Cipollotti 1 • 79 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Pecorino romano grattugiato q.b. • 365 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta con fave e pancetta è un primo piatto primaverile semplice e gustoso, una variante della classica pasta con le fave, arricchita con l'aggiunta di pancetta o guanciale. Per la preparazione abbiamo utilizzato le fave fresche, ma potete optare anche per quelle surgelate, se volete realizzare il piatto fuori stagione. Per realizzare questa pietanza vi basterà rosolare la pancetta, aggiungere le fave e farle cuocere con un po' di acqua: in questo modo otterrete un condimento facile ma saporito. Aggiungete poi la pasta scolata al dente e insaporite il tutto con il pecorino grattugiato. La pietanza ideale per un pranzo veloce e gustoso: ecco come prepararla.

Come preparare la pasta fave e pancetta

Tagliate la pancetta (1) e fatela soffriggere in un tegame con un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungete il cipollotto tritato (2), sfumate con il vino bianco e cuocete per una decina di minuti. Pulite le fave eliminando il baccello (3).

Aggiungete le fave nel tegame con la pancetta (4). Aggiungete un po' di acqua calda e cuocete per circa 20 minuti: aggiungete un altro po' di acqua, se necessario, perché il sughetto dovrà restare abbastanza liquido. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua bollente e salata (5) e scolateli al dente. Versate la pasta nel condimento e aggiustate di sale e pepe. La vostra pasta con fave e pancetta è pronta per essere servita, cosparsa con del pecorino fresco grattugiato (6).

Consigli

Per la preparazione è consigliabile utilizzare delle fave piccole e tenere, così non ci sarà bisogno di togliere la seconda buccia. Riguardo al formato di pasta, potete sostituire gli spaghetti con le penne rigate, i rigatoni, le tagliatelle all'uovo o con il formato che preferite.

Potete sostituire la pancetta con il guanciale o con lo speck, in base alla vostra disponibilità. Per rendere più ricca la vostra pietanza, potete aggiungere anche i piselli: uniteli nel tegame insieme alla fave. Inoltre, per donare una nota di freschezza alla vostra pasta fave e pancetta, potete aggiungere al condimento anche dei pomodorini e aggiungere qualche fogliolina di menta, prima di servire.

Provate anche la pasta asparagi e fave, un primo piatto primaverile delizioso e genuino. Ma sono tante le ricette con le fave che potete realizzare, idee semplici e gustose per ogni occasione.

Conservazione

Potete conservare la pasta con fave e pancetta in frigorifero per 1 giorno all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.