ingredienti
  • Pasta 360 gr • 365 kcal
  • Baccalà dissalato 300 gr • 103 kcal
  • Pomodorini 250 gr • 43 kcal
  • Olive nere denocciolate 2-3 cucchiai • 79 kcal
  • Capperi dissalati 1 cucchiaio
  • Vino bianco 1 bicchiere • 43 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 0 kcal
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 0 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Prezzemolo q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta con il baccalà è un primo piatto di mare semplice e saporito, realizzato con un ingrediente principe delle festività natalizie: il baccalà, che è possibile servire in tante varianti, dalla preparazione al forno, oppure in umido o nella tradizionale ricetta livornese, mentre a Napoli non può mancare la versione fritta. In questa ricetta, invece, vi proponiamo il baccalà in versione "condimento", insaporito con l'aggiunta di olive denocciolate, capperi dissalati e pomodorini, ingredienti che doneranno un sapore mediterraneo alla pietanza. Potete però realizzare la ricetta anche nella versione in bianco, se preferite, magari aggiungendo una nota croccante con l'aggiunta di una panure realizzata con mollica tritata e olio extravergine di oliva. Il risultato finale sarà una pietanza ricca e originale, ottima anche come piatto unico.

Per la buona riuscita del piatto è importante dissalare il baccalà oppure acquistarlo già dissalato, altrimenti la vostra pasta risulterà salata. La ricetta può essere realizzata anche con il baccalà avanzato, magari il giorno prima, così da velocizzare anche la preparazione. In merito alla pasta da utilizzare, noi abbiamo scelto gli spaghetti, ma sono ottimi anche i paccheri, le penne o la pasta corta o lunga che avete a disposizione.

Come preparare la pasta con baccalà

Rosolate l'aglio e in un tegame con olio extravergine di oliva (1). Eliminate la pelle dal baccalà dissalato e tagliatelo a pezzetti (2). Aggiungetelo nella pentola con capperi dissalati e olive denocciolate: sfumate con il vino bianco a fiamma viva (3).

Aggiungete anche i pomodorini (4), abbassate la fiamma e cuocete per 15 minuti con il coperchio. Nel frattempo cuocete la pasta in acqua bollente e salata (5). Scolatela al dente e versatela nel tegame e amalgamatela al condimento di pesce. La vostra pasta con baccalà è pronta per essere servita, spolverizzata con prezzemolo tritato (6).

Conservazione

È consigliabile consumare la pasta con baccalà subito dopo la preparazione. Potete però realizzare il condimento in anticipo, conservarlo in frigo per 1-2 giorni e utilizzarlo al momento.