ricetta

Pasta ceci e gamberi: la ricetta del piatto completo e gustoso

Preparazione: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-5
207
Immagine
ingredienti
Ceci già lessati
500 gr
Gamberi
10
Costa di sedano
1/2
Cipolla
1/2
Prezzemolo
1 ciuffo
Pasta mista
300 gr
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Carota
1/2
per la bisque
Carota
1/2
Cipolla
1/2
Costa di sedano
1/2
Olio extravergine di oliva
q.b.
teste e gusci dei gamberi
q.b.
Vino bianco
1/2 bicchiere

La pasta ceci e gamberi è una pietanza semplice e genuina, che unisce i sapori di terra e quelli di mare. Di questi crostacei, pregiati e dal gusto delicato, utilizziamo proprio tutto: i carapaci vengono sfruttati per realizzare una bisque e la polpa, tritata finemente a tartare, viene aggiunta quasi al termine di cottura, per regalare una sferzata di sapore al piatto. Il procedimento è veloce e il risultato finale, cremoso e avvolgente, è più che garantito. Scoprite come realizzarla, seguendo passo passo la nostra ricetta ,e servitela come primo piatto o portata principale di un pranzo a base di pesce.

Come preparare la pasta con ceci e gamberi

Pulite i gamberi ed eliminate le teste e i gusci 1, mettendoli da parte per la bisque. Con uno stecchino rimuovete il filamento scuro dell'intestino.

Tritate finemente i gamberi, fino a ottenere una tartare 2, e conservate in frigorifero.

Pulite gli odori, tagliateli grossolanamente e raccoglieteli in una casseruola con un filo di olio; aggiungete le teste e i gusci dei gamberi 3, quindi fateli tostare per bene a fiamma vivace.

Bagnate con 1/2 bicchiere di vino bianco 4 e lasciate sfumare, poi coprite con acqua fredda e lasciate cuocere a fuoco basso per circa un'ora.

Pulite e tritate sedano carota e cipolla. Fate rosolare il trito ottenuto in una pentola con un filo di olio; aggiungete i ceci, ben sciacquati e scolati 5, e lasciateli soffriggere per qualche minuto.

Aggiungete la bisque, filtrata attraverso un colino 6, e proseguite la cottura. Aggiustate di sale e di pepe.

Aggiungete la pasta 7, mescolate e fate cuocere seguendo il tempo di cottura riportato sulla confezione.

A cottura quasi ultimata, profumate con abbondante prezzemolo fresco tritato e poi unite la tartare di gamberi 8.

Versate la pasta nelle fondine individuali, completate con un filo di olio a crudo e servite 9.

Consigli

Per un aroma ancora più intenso, provate ad aggiungere in fase di mantecatura un po’ di scorza grattugiata di limone (prendete esclusivamente degli agrumi biologici e non trattati chimicamente).

Potete sostituire i gamberi con del baccalà, o un'altra tipologia di pesce a polpa bianca, e cuocere i ceci con un goccio di brodo vegetale o di acqua, senza aggiungere la bisque.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato una pasta mista, ma a piacere potete sostituirli con dei maltagliati di pasta fresca, dei ditalini o ancora con degli spaghetti spezzati.

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la pasta ceci e calamari e gli spaghetti vongole e ceci.

Conservazione

Per un risultato impeccabile, è preferibile consumare la pasta appena cotta; nel caso in cui vi sia avanzata, conservatela in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico, per massimo 1 giorno (tenete da parte un po’ di bisque per rigenerarla).

207
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
207