ingredienti
  • Pasta 360 gr • 365 kcal
  • Acciughe sott’olio 4
  • Peperoni 2 • 25 kcal
  • Melanzana 1
  • Pomodorini 100 gr • 43 kcal
  • Olive nere denocciolate 50 gr • 79 kcal
  • Capperi dissalati 1 cucchiaio
  • Aglio 1 spicchio • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 21 kcal
  • Caciocavallo grattugiato q.b.
  • Basilico q.b. • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La pasta alla siracusana è un primo piatto ricco e saporito, una pietanza tipica della splendida città situata sulla costa ionica della Sicilia. Una ricetta semplice e profumata realizzata con un delizioso sugo alla siracusana, un condimento a base di melanzane, peperoni, pomodorini, acciughe, olive, capperi, caciocavallo e basilico; in merito al formato di pasta, invece, potete utilizzare gli spaghetti, i fusilli o le penne, in base alla vostra disponibilità.

Potete sostituire il caciocavallo con il cacioricotta e i pomodorini con i pomodori ramati, inoltre potete utilizzare un po' di salsa di acciughe, se preferite, al posto delle acciughe sott'olio.

Se cercate una ricetta semplice e saporita, provate anche la pasta con la mollica, realizzata con acciughe – anciova in siciliano – aglio, olio extravergine di oliva e mollica di pane tostata. Se, invece, amate la tradizione, non potete perdervi la ricetta della pasta alla Norma, realizzata con sugo di melanzane fritte, pomodori, ricotta grattugiata e basilico.

Come preparare la pasta alla siracusana

Lavate i peperoni sotto acqua corrente (1). Divideteli a metà, eliminate semi e filamenti e tagliateli a listarelle. Lavate la melanzana, spuntatela e tagliatela a cubetti (2). Dividete i pomodorini a metà e tenete da parte (3). Fate dorare l'aglio in una padella con olio extravergine di oliva.

Aggiungete le acciughe in padella e cuocete per pochi secondi (4). Unite i peperoni, le melanzane, i pomodorini e cuocete a fuoco medio per circa 15 minuti mescolando di tanto in tanto. Aggiungete poi i capperi dissalati, le olive denocciolate e il basilico, continuando a cuocere per un paio di minuti. Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente e salata (5). Scolatela al dente e unitela al condimento per farla insaporire. La vostra pasta alla siracusana è pronta per essere servita spolverizzata con caciocavallo grattugiato e qualche foglia di basilico (6).

Conservazione

È consigliabile consumare la pasta alla siracusana subito dopo la preparazione. Potete, però, preparare il sugo in anticipo e cuocere la pasta poco prima di servire la vostra pietanza.