ricetta

Pasta alla Norma Light: la ricetta leggera del piatto tipico catanese

Preparazione: 30 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
19
Immagine
ingredienti
Pasta corta
360 gr
Pomodori ciliegino
700 gr
Melanzane
500 gr
Aglio
1 spicchio
primosale
300 gr
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
Basilico fresco
q.b.

La pasta alla Norma light è una variante leggera della classica pasta alla Norma, un primo piatto di origine siciliana tra i più apprezzati della cucina italiana: melanzane, pomodoro, pasta, ricotta salata e basilico. In questa ricetta gli ingredienti classici vengono in parte rivisitati: le melanzane, invece di essere fritte, vengono grigliate, i pomodorini ciliegino si sostituiscono alla salsa di pomodoro e il primo sale alla ricotta salata. Quello che non cambia è il risultato finale: fresca e gustosa, è perfetta per un pranzo estivo adatto a tutta la famiglia.

La pasta alla Norma light è una pietanza più delicata della versione tradizionale, ma che conserva tutto il buono dei sapori mediterranei, nei colori e nei profumi. Facile e veloce da preparare, è ideale anche per essere trasportata in ufficio, in spiaggia o per un picnic al parco. Puoi aggiungere del peperoncino fresco o secco per donare una piacevole nota piccante e sostituire il primosale con del formaggio feta o dei fiocchi di latte. Puoi arricchire il tutto anche con olive taggiasche, capperi dissalati e foglioline di origano fresco.

Scopri come realizzare la pasta alla Norma light seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche la pasta fredda con melanzane e i fusilli con crema di melanzane.

Come preparare la pasta alla Norma light

Lava i pomodorini e asciugali per bene 1.

Dividi i pomodorini a metà se piccoli o in quarti se più grandi 2.

Spunta e affetta una melanzana 3.

Griglia le melanzane su una piastra ben calda 4.

Nel frattempo versa un filo di olio in padella 5.

Aggiungi i pomodorini 6 e l’aglio.

Fai insaporire per qualche minuto 7.

Profuma con le foglie di basilico 8, regola di sale e prosegui la cottura a fuoco lento per circa 15 minuti.

Fai cuocere le melanzane anche dall’altro lato 9.

Sala l’acqua per la pasta 10.

Una volta raggiunta l’ebollizione, versa la pasta 11 e falla cuocere per il tempo indicato sulla confezione, lasciandola un poco al dente.

Mentre la pasta è in cottura, riduci le melanzane grigliate a striscioline 12.

Aggiungi le melanzane ai pomodorini 13 e fai saltare per qualche istante. Unisci anche la pasta appena scolata al condimento e lascia insaporire.

Termina con il primosale a scaglie 14.

Impiatta e servi subito 15.

Conservazione

La pasta alla Norma light si conserva in frigorifero per 2 giorni, ben chiusa all’interno di un contenitore ermetico.

19
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19