ricetta

Panna cotta salata: la ricetta dell’antipasto delizioso e originale

Preparazione: 20 + tempo di riposo in frigo
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Redazione Cucina
2
Immagine
ingredienti
Panna fresca liquida
200 ml
Latte
200 ml
Parmigiano grattugiato
100 gr
Gelatina alimentare
8 gr
Rosmarino
q.b.
Sale fino
q.b.

La panna cotta salata è un antipasto semplice e originale, la variante salata della classica panna cotta dolce; si prepara con pochi ingredienti ed è l'ideale per stupire i vostri ospiti. Una ricetta monoporzione facilissima da preparare, realizzata con panna, latte, parmigiano, gelatina in fogli e aromi, che potete decorare con miele, noci, o come più vi piace. Una volta realizzata la vostra panna cotta salata, fatela rassodare in frigo per un paio d'ore, prima di servirla. Ecco i passaggi per prepararla.

Come preparare la panna cotta salata

Mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti. Riscaldate in un pentolino la panna 1, il latte il parmigiano grattugiato e il rosmarino, mescolate a fuoco lento fino a quando il parmigiano non sarà completamente sciolto. Aggiungete la gelatina strizzata e mescolate fino a scioglierla. Filtrate con un colino e versate negli stampini 2. Metteteli nel frigorifero per almeno 3 ore così da farla rassodare. Se avete utilizzato gli stampini di metallo, immergeteli in acqua molto caldo per un paio di secondi e poi capovolgete la panna cotta salata in un piattino. Decoratela e servite 3.

Consiglio

Se utilizzate gli stampini in silicone, potete far rassodare la panna cotta al parmigiano in freezer. Per estrarla, lasciatela a temperatura ambiente, prima di servirla.

Potete decorare la panna cotta salata con miele e frutta secca: noci, mandorle o pistacchi, oppure con pomodorini confit, verdure grigliate o pancetta a cubetti, in base ai vostri gusti e alla disponibilità.

Sono tanti gli antipasti veloci che potete preparare, ricette semplici e deliziose pronte in pochissimi minuti.

Conservazione

Potete conservare la panna cotta salata in frigorifero per 1-2 giorni ben coperta. In alternativa potete anche congelarla per un mese e servirla all'occorrenza. Una volta scongelata la panna cotta salata, potete tenerla in firgo per un paio di giorni.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2