video suggerito
video suggerito
ricetta

Panini al basilico: la ricetta dei buns soffici e profumati

Preparazione: 20 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 panini
A cura di Laura Gioia
7
Immagine

ingredienti

Farina 0
200 gr
Latte intero
100 ml
foglie di basilico fresco
45 gr
Olio extravergine di oliva
15 gr
Lievito di birra fresco
4 gr
Sale
1 cucchiaino
Zucchero
1 cucchiaino
Ti servono inoltre
albume
1
Farina 0
q.b.

I panini al basilico sono dei lievitati semplici, soffici e profumati, ideali da gustare in primavera o d'estate, al posto dei classici panini o del pane. Tondeggianti e leggeri, possono essere sbocconcellati da soli, in tutta la loro bontà, o farciti con gli ingredienti che preferisci, come salumi e formaggi freschi, verdure grigliate e salsine varie.

La preparazione è facile e rapida: dovrai miscelare in una ciotola la farina 0, il lievito, sciolto nel latte tiepido, e lo zucchero, quindi unire le foglie di basilico, frullate con latte e olio, un pizzico di sale e impastare il tutto fino a ottenere un panetto liscio e compatto. Dopo due ore di lievitazione, si ricavano sei paninetti, da modellare con la punta delle dita, si spennellano con albume e si cuociono in forno, fino a risultare dorati e fragranti.

Potrai servirli, all'interno di un tradizionale cestino di vimini, per una cena informale in famiglia, o proporli per un aperitivo in compagnia di amici: saranno ottimi ripieni di fettine di pomodoro e mozzarella, in una combinazione che ricorderà la tradizionale insalata caprese, oppure di salmone affumicato e guacamole; puoi realizzare anche dei mini burger di carne o vegetariani, scenografici e colorati, e arricchire un buffet di festa. Se preferisci, puoi renderli ancora più sfiziosi aggiungendo, in superficie, dei semi di sesamo o di papavero.

Scopri come preparare i panini al basilico seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche i panini alla zucca, i panini alle zucchine e i panini di ricotta sardi.

Come preparare i panini al basilico

Inserisci il basilico, lavato e asciugato, nel boccale di un frullatore. Unisci l'olio e 80 millilitri di latte tiepido 1.

Frulla per qualche secondo, per ottenere una crema disomogenea 2, e tieni da parte.

Sciogli il lievito nei restanti 20 millilitri di latte tiepido, quindi versalo in ciotola con la farina setacciata e lo zucchero 3.

Unisci anche il composto di latte e basilico, poi inizia a lavorare l'impasto con una spatola 4.

Unisci anche il sale e continua a mescolare con la spatola 5 finché gli ingredienti non risulteranno ben amalgamati.

Trasferisci l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e lavoralo una decina di minuti, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo 6.

Metti il panetto in una ciotola, coprilo con un canovaccio 7 e lascialo lievitare per circa due ore.

Dovrà risultare il doppio del suo volume iniziale 8.

Trasferisci l'impasto lievitato su una spianatoia infarinata, sgonfialo leggermente con le mani e dividilo in 6 parti uguali, da circa 60 grammi ciascuna 9.

Arrotonda i pezzi con le mani, sul piano di lavoro, fino a ottenere delle palline perfettamente tonde 10.

Disponi i panini su una teglia, ben distanziati 11, e lasciali riposare per altri 20 minuti, coperti da un canovaccio.

Spennella la superficie dei panini con l'albume sbattuto 12, quindi cuocili in forno statico a 180 °C per 13-15 minuti, finché non saranno morbidi e dorati in superficie.

Lascia raffreddare i panini su una gratella 13.

I tuoi panini al basilico sono pronti per essere gustati 14.

Conservazione

I panini al basilico si conservano a temperatura ambiente, ben chiusi in un sacchetto per alimenti, per 3 giorni al massimo. In alternativa, puoi riporli in freezer per 1 mese al massimo e scongelarli all'occorrenza.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7
api url views