ingredienti
  • Filone di pane casereccio 800 g
  • Pomodorini ciliegino 400 g
  • Acciughe sott’olio 60 g
  • Formaggio primo sale 200 g
  • Olio extra vergine d’oliva qb
  • Origano qb

Il Pane cunzato, o pane condito, è una specialità tipica siciliana, in particolare della zona di Trapani. Per gli amanti dello street food, il pane condito è una vera gioia per il palato: una pagnotta di pane casereccio farcita in modo ricco e gustoso con ingredienti di qualità. Pomodorini, origano, formaggio primo sale e alici sott'olio, sono gli ingredienti della ricetta originale del Pani cunzatu, rimasta invariata nel tempo.

In origine il Pane cunzato era un piatto povero. Si preparava con la pagnotta fatta in casa e con ingredienti semplici e facili da reperire, in assenza di altro. Per questo veniva chiamato anche pane della disgrazia. Oggi la specialità isolana è conosciuta e apprezzata in tutta Italia. È l'ideale da gustare d'estate, davanti ad una vista mare, ma anche per un pranzo veloce e molto semplice da realizzare a casa.

Come preparare il pane cunzato

Tagliate un filone di pane fresco a metà, per il lungo, in modo da poterlo farcire con gli ingredienti.

alici lavate ed asciugate

Scolate leggermente le alici dall'olio e aggiungetele al panino.

Lavate, tagliate a fettine i pomodori . Conditeli con un po' d'olio d'oliva e disponeteli sulle acciughe. Aggiustate di sale e spolverate dell'origano.

tagliare formaggio primo sale

Per ultimo, aggiungete il formaggio primo sale, tagliato a fettine, chiudete il panino e, se volete, scaldate in forno per pochi minuti, a 180°. Servite caldo.

Consigli

Per un risultato più gustoso, potete condire con l'olio d'oliva e l'origano anche le fette di pane prima di aggiungere gli ingredienti. In questo modo, tutto il Pane cunzato sarà perfettamente insaporito.

Aggiungete sempre il formaggio primo sale come ultimo ingrediente e riscaldate il panino in forno o alla piastra per massimo 5 minuti. Il formaggio deve essere leggermente sciolto, ma non troppo.

Scegliete gli ingredienti che preferite per condire il Pane cunzato e sperimentate gustose varianti. I prodotti più tipici sono i capperi, le melanzane (fritte, se vi piace osare con le calorie), la ricotta salata, le olive, il tonno e il basilico per profumare. In alternativa al primo sale, scegliete del pecorino per un gusto più deciso.

Conservazione

È preferibile non conservare il Pane cunzato. Gustatelo al momento, caldo o comunque appena fatto. Evitate di farcirlo troppo in anticipo: il pane assorbirebbe soprattutto l'olio e il succo del pomodoro, quindi risulterebbe bagnato e poco croccante.