ricetta

Pan dei morti: la ricetta dei biscotti milanesi legati alla commemorazione dei defunti

Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
A cura di Genny Gallo
155
Immagine
ingredienti
Albumi
3
Amaretti
50 gr
Savoiardi
150 gr
Biscotti secchi
50 gr
Farina
110 gr
Zucchero
150 gr
Cacao amaro in polvere
30 gr
Lievito per dolci in polvere
8 gr
frutta secca mista
50 gr
Uvetta
60 gr
vinsanto
50 ml
Cannella
1 cucchiaino
Zucchero a velo
q.b.

Il pan dei morti è un'antichissima ricetta di tradizione lombarda, ma ormai diffusa in varie zone del Nord Italia, legata alla ricorrenza dei defunti. Sono dei dolcetti ricchi e dal sapore rustico a base di biscotti sbriciolati, albumi, cacao e frutta secca ed essiccata; si preparano in occasione della Festa dei morti, per rendere omaggio alle persone care scomparse. La ricetta del pan dei morti, come la maggior parte di quelle dedicate a questa commemorazione, si fonda su ingredienti poveri: è una specialità molto veloce e semplice da realizzare in casa. Una volta cotti e spolverizzati con abbondante zucchero a velo, i biscotti si conservano per diversi giorni, chiusi in un'apposita scatola di latta: e sono perfetti da regalare ai più piccoli anche per la notte di Halloween. Scoprite come prepararli senza sbagliare un passaggio.

Come preparare il pan dei morti

Mettete l'uvetta in ammollo in acqua tiepida per una mezz'ora 1.

Raccogliete in un mixer da cucina gli amaretti, i savoiardi e i biscotti secchi 2 e frullate fino a ridurli in polvere.

Tritate grossolanamente al coltello la frutta secca (3).

In una ciotola riunite la farina, il cacao, i biscotti tritati, la frutta secca, la cannella, il lievito e lo zucchero 4.

Aggiungete l’uvetta, ben strizzata 5.

Versate il vinsanto 6 e unite infine gli albumi.

Mescolate accuratamente con una spatola fino ad avere un impasto sodo e omogeneo 7.

Formate un panetto dalla forma leggermente ovale 8.

Tagliate il panetto a fette di circa 80 gr l'una 9.

Dategli una forma allungata, ovale, spessa massimo 1 cm (10).

Rivestite una teglia per biscotti con un foglio di carta forno, spolverizzatela leggerissimamente con lo zucchero a velo e disponete sopra i biscotti 11. Fate cuocere in forno statico a 180 °C per circa 25 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sfornate i biscotti e lasciateli intiepidire, quindi spolverizzateli con abbondante zucchero a velo 12 e conservate in una scatola di latta.

Consigli

Con queste dosi otterrete in tutto circa 8-10 pezzi.

Potete decidere di utilizzare un mix di frutta secca (mandorle, nocciole, pinoli) oppure anche una sola tipologia; in alternativa all'uvetta, potete aggiungere anche delle albicocche secche (o prugne) oppure dei canditi.

Per comodità potete acquistare gli amaretti già pronti ma, con un po' di buona volontà, potete anche decidere di realizzarli in casa con la nostra ricetta.

Una volta cotti, il consiglio è di lasciare riposare i biscotti per almeno due giorni prima di servirli. Al momento di portarli in tavola, accompagnateli a un buon espresso o, meglio ancora, a un bicchierino di vinsanto.

Sempre legate alla commemorazione dei defunti, le fave dei morti sono degli squisiti biscottini morbidi a base di mandorle. Se invece volete realizzare dei biscottini per Halloween, provate questi dalla forma divertente e "mostruosa".

Conservazione

Il pan dei morti si conserva ben chiuso in una scatola di latta per almeno 4 -5 giorni.

155
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
155