ricetta

Paella de marisco: la ricetta originale del piatto tipico spagnolo

Preparazione: 60 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Difficile
Dosi per: 4 persone
A cura di Claudia Gargioni
7
Immagine
ingredienti
Per il fumetto di crostacei
Scarti dei crostacei
q.b.
1 cipolla
1
Vino bianco secco
1/2 bicchiere
Prezzemolo
q.b.
Acqua
q.b.
Per la paella de marisco
Riso bomba
400 gr
Calamari
500 gr
Cozze
1 kg
Gamberoni
8
Scampi
8
Passata di pomodoro
200 gr
Cipolla
1
Aglio
2 spicchi
Peperoncino fresco
1
Zafferano in polvere
2 bustine
Paprica dolce
1/2 cucchiaino
Olio extravergine d’oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

La paella de marisco è un piatto unico tipico della cucina spagnola a base di riso, frutti di mare e zafferano. Scenografica e conviviale, è la pietanza perfetta da condividere con gli amici durante una cena estiva. Protagonisti della ricetta sono cozze, calamari, gamberi e scampi, ma può essere realizzata anche con vongole, seppie o altre tipologie di pesce a seconda di ciò che offre il mercato ittico (la parola marisco significa appunto "mollusco"). Come per la paella valenciana, preparata con riso, verdure e carni bianche, non esiste una versione unica, ma tante varianti che cambiano in base alla disponibilità degli ingredienti e delle tradizioni famigliari.

Il riso viene versato nel sughetto di calamari e poi portato a cottura per assorbimento aggiungendo il liquido delle cozze filtrato e il fumetto di pesce ben caldo, per un risultato finale molto saporito e cremoso. L'aggiunta dello zafferano, del peperoncino e della paprica dolce donerà al piatto una nota dolcemente piccante. Se non riesci a reperire il riso bomba, puoi utilizzare un qualsiasi riso arborio o un riso dalla forma più tondeggiante e che tenga bene la cottura. Se non hai tempo di preparare il fumetto di crostacei, puoi utilizzare del brodo vegetale.

Scopri come realizzare la paella de marisco seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, non perderti la paella algherese, la fideuà valenciana e il polpo alla gallega.

Come preparare la paella de marisco

 

Inizia a preparare il fumetto di pesce, eliminando teste, chele e carapace ai gamberi e agli scampi, poi mettili in una pentola con un goccio di olio, la cipolla tritata e fai insaporire per alcuni minuti mescolando spesso. Sfuma con il vino bianco e aggiungi tanta acqua quanto basta a ricoprire gli ingredienti. Metti il prezzemolo e fai cuocere per circa 50 minuti, poi filtra il tutto. Pulisci le cozze sciacquandole sotto l’acqua corrente, poi elimina il bisso 1.

Gratta i gusci con una paglietta per eliminare ogni traccia di sporco 2.

Scalda un filo di olio in una padella capiente e aggiungi le cozze 3.

Coprile con il coperchio e falle cuocere per circa 5 minuti smuovendo la padella di tanto in tanto 4.

Spegni il fuoco, scarta le cozze che eventualmente non si sono aperte e tieni da parte le altre 5.

Filtra il fondo di cottura ottenuto 6 e tienilo da parte.

Pulisci i calamari eliminando la penna, il ciuffo con le interiora e infine la pelle. Sciacquali sotto l’acqua corrente 7.

Riducili a rondelle di 1-2 cm di spessore, taglia anche i ciuffi 8.

Trita la cipolla 9.

Lava il peperoncino, incidilo a metà, elimina i semini e il filamento bianco e tritalo finemente 10.

Lava bene i gamberoni e gli scampi 11.

Con una forbice incidi il ventre dei gamberoni 12.

Ripeti la stessa operazione anche con gli scampi 13.

Ungi la padella con un un filo di olio, unisci l’aglio e aggiungi gli scampi e i gamberi 14.

Fai cuocere per circa 2 minuti per lato a fiamma vivace 15.

Una volta cotti, trasferisci i crostacei su un piatto 16 e tienili da parte.

Nella stessa padella aggiungi la cipolla tritata in precedenza 17.

Unisci anche il peperoncino 18.

Fai appassire il trito a fuoco basso 19.

Aggiungi i calamari tagliati e i suoi ciuffi e lo spicchio di aglio 20.

Alza un poco la fiamma e dopo poco elimina l'aglio 21.

Dopo 3 minuti versa la passata di pomodoro 22.

Versa anche il fumetto caldo 23.

Unisci il fondo di cottura delle cozze 24.

Insaporisci con lo zafferano 25.

Aggiungi anche la paprica 26 e porta a bollore.

Aggiungi ora il riso bomba 27 e regola di sale e di pepe.

Unisci anche le cozze sgusciate 28 e mescola, ricordati di tenerne da parte qualcuna per la decorazione finale.

Abbassa la fiamma e fai cuocere a fuoco dolce per circa 18 minuti, o per il tempo indicato sulla confezione. Da questo momento in poi il riso non dovrà più essere mescolato, ma puoi solo smuovere la padella di tanto in tanto.

A fine cottura, il riso dovrà risultare asciutto e un poco attaccato sul fondo della padella. Spegni il fuoco e aggiungi i crostacei a raggiera 29.

Decora infine con le cozze con il guscio tenute da parte 30.

Porta in tavola e servi 31.

Conservazione

È consigliabile consumare la paella de marisco appena fatta. Si conserva comunque in frigorifero per 1 giorno, perdendo però parte della sua consistenza. Non è consigliata la congelazione.

7
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
7