ingredienti
  • Panna da montare 400 ml • 380 kcal
  • Latte 200 ml • 50 kcal kcal
  • Cioccolato fondente al 72% 150 gr • 600 kcal
  • Cioccolato fondente al 52% 150 gr
  • Acqua 30 ml • 0 kcal
  • Miele 20 gr • 304 kcal
  • Gelatina in polvere 5 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La namelaka al cioccolato fondente è una crema vellutata e liscia preparata, ideale da servire come dolce al cucchiaio o da utilizzare come farcitura per i vostri dessert. Si tratta di una variante della classica namelaka – letteralmente "crema cremosissima"– una crema mousse realizzata con panna, cioccolato bianco, latte e gelatina, senza uova e senza farina, inventata da un pasticciere giapponese. L'aspetto di questa crema è simile a quella della ganache al cioccolato, ma è più soffice, vellutata e mantiene un'ottima struttura, ideale per farcire cream tart o crostate. Una volta pronta, dovrà riposare in frigo per qualche ora, prima di essere gustata.

Se volete utilizzare la namelaka al cioccolato fondente per farcire i vostri dolci montatela per qualche minuto, dopo il riposo in frigorifero: così avrà una consistenza più leggera, ideale per farciture e decorazioni.

Come preparare la namelaka al cioccolato fondente

Sciogliete la gelatina nell'acqua (1) e fate riposare per 5 minuti. Mettete entrambi i tipi di cioccolato in una ciotola e scioglieteli nel microonde. Mescolate il cioccolato fuso e aggiungete il latte poco alla volta, mescolando con una frusta (2). Non appena il composto diventa compatto, aggiungete la gelatina, la panna da montare (3) e il miele.

Mescolate con il frullatore a immersione finché non si creano le bollicine in superficie (4). Passate il composto in un colino e versatelo in una teglia di vetro (5). Lasciate in frigo per almeno 6 ore. Servite la vostra namelaka al cioccolato fondente nelle coppette (6) o gustatelo come più vi piace.

Conservazione

Potete conservare la namelaka al cioccolato fondente in frigorifero per 1 giorno, coperta con pellicola trasparente a contatto.