ricetta

Mousse al cioccolato bianco: la ricetta del dolce al cucchiaio fresco e delicato

Preparazione: 15 Min
Cottura: 5 Min
Riposo: 10 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Claudia Gargioni
19
Immagine
ingredienti
Cioccolato bianco
200 gr
Panna fresca
200 ml
Lamponi
150 gr
Granella di pistacchi
40 gr
Cioccolato fondente in scaglie
q.b.

La mousse al cioccolato bianco è un dolce al cucchiaio fresco e goloso. Variante della classica mousse fondente si prepara con soli 2 ingredienti e senza aggiunta di uova o gelatina: basterà far sciogliere il cioccolato tritato in un po’ di panna fresca, precedentemente scaldata sul fuoco, lavorare il composto ottenuto, freddo di frigo, con le fruste elettriche, e incorporare poi delicatamente la panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare il tutto: il risultato sarà una mousse spumosa e vellutata, perfetta da servire in eleganti coppe individuali come raffinato dessert di fine pasto, o da gustare a colazione con meringhe sbriciolate e lingue di gatto.

La mousse al cioccolato bianco è talmente veloce che si prepara in un attimo. Per gustarla al meglio ti suggeriamo di servirla ben fredda appena fatta: in questo modo resterà soffice e consistente. Se preferisci una resa più soda e duratura puoi ammollare 3 gr di gelatina in fogli in acqua fredda, strizzarla accuratamente, farla sciogliere nel cioccolato fuso e procedere poi come da indicazioni. Oppure puoi unire 60 gr di albumi, montati a neve ben ferma, o 100 gr di mascarpone.

Per la buona riuscita della ricetta scegli una tavoletta di cioccolato bianco di ottima qualità, con una percentuale di burro di cacao possibilmente superiore al 20% oppure, se preferisci, sostituiscilo con quello in gocce: si scioglieranno più facilmente e saranno perfette anche per guarnire la mousse. Qui abbiamo utilizzato panna montata non zuccherata: in questo modo la mousse risulterà dolce ma non stucchevole ma, se di tuo gradimento, puoi dolcificarla con un paio di cucchiai di zucchero a velo.

Per la finitura puoi optare per cioccolato fondente in scaglie, granella di pistacchi e lamponi freschi, come abbiamo fatto noi, o ultimare la mousse con un mix di frutta fresca, cacao amaro in polvere, foglioline di menta o una composta di frutta.

Scopri come preparare la mousse al cioccolato bianco seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con la mousse ai frutti di bosco o con la namelaka, una "crema-mousse" altrettanto irresistibile.

Come preparare la mousse al cioccolato bianco

Trita il cioccolato bianco al coltello 1.

Versa la panna in un pentolino 2 e metti sul fuoco.

Quando avrà sfiorato il bollore, spegni la fiamma e versa la panna in una terrina 3.

Aggiungi il cioccolato bianco tritato 4.

Mescola velocemente con una frusta 5.

Una volta che il cioccolato si sarà completamente sciolto 6, trasferisci in frigo per una decina di minuti.

Nel frattempo monta la panna con l'aiuto delle fruste elettriche 7.

Trascorso il tempo di riposo, lavora con le fruste anche il composto di panna fresca e cioccolato fuso 8.

Incorpora al cioccolato la panna montata 9, mescolando delicatamente con una spatola e con movimenti dal basso verso l'alto.

Distribuisci la mousse al cioccolato bianco nelle coppe individuali 10.

Guarnisci con la granella di pistacchi 11 e qualche scaglia di cioccolato fondente.

Disponi 1 lampone sopra ogni coppetta 12.

Completa con un quadratino di cioccolato bianco 13 e servi.

Conservazione

Si consiglia di gustare la mousse al cioccolato bianco al momento. In alternativa si conserva in frigo, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
19