ricetta

Mini torte paradiso: la ricetta del dolce semplice e irresistibile

Preparazione: 35 minuti + raffreddamento
Difficoltà: Facile
Dosi per: 6 persone
A cura di Genny Gallo
2401
Immagine
ingredienti
per la base biscotto
Uova
5
Olio di semi
70 ml
Zucchero
60 gr
Amido di mais
60 gr
Essenza di vaniglia
1 cucchiaino
Per la crema
Panna fresca da montare
200 ml
Mascarpone
250 gr
Zucchero a velo
50 gr
Per la decorazione
Zucchero a velo
q.b.

Le mini torte paradiso sono un dolce soffice e davvero irresistibile, un peccato di gola a cui nessuno potrà dire di no. Ispirate alle celebri merendine confezionate, queste deliziose tortine vengo realizzate con una base biscotto semplice e dalla consistenza impalpabile, e poi generosamente farcite con una crema ricca e avvolgente che, per i golosi più impenitenti, può essere ulteriormente arricchita con gocce di cioccolato. Facilissime da confezionare, anche se avete i minuti contati (potete anche preparare i dischetti di biscotto in anticipo e utilizzarli ancora congelati), sono ideali da servire come merenda sfiziosa e nutriente oppure raffinato fine pasto.

Come preparare le mini torte paradiso

Preparate la base biscotto: separate i tuorli dagli albumi 1.

Montate i tuorli con lo zucchero 2, finché non saranno ben gonfi e spumosi.

Unite l’olio 3 e mescolate per bene.

Montate gli albumi a neve ben ferma e incorporateli delicatamente al composto 4.

Aggiungete infine la farina, facendola cadere attraverso un setaccio 5.

Versate il composto in una teglia, foderata con un foglio di carta forno bagnata 6, e livellate con cura. Fate cuocere in forno già caldo a 180 °C per circa 13 minuti, finché la superficie non inizierà a dorarsi.

Sfornate e fate raffreddare. Aiutandovi con uno stampino o un bicchiere, ricavate 12 dischetti 7.

Montate la panna con il mascarpone e lo zucchero, fino a ottenere un crema spumosa 8.

Raccogliete la crema ottenuta in un sac à poche e distribuitela sopra la metà dei dischetti 9.

Coprite con i dischetti restanti 10 e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

A questo punto cospargete con abbondante zucchero a velo 11 e portate in tavola.

Consigli

Per realizzare questo dolce utilizzate una teglia rettangolare da 25 x 30 cm, foderata con un foglio di carta forno bagnato sotto l'acqua corrente fredda e poi ben strizzato: in questo modo eviterete che la carta forno possa spostarsi e non aderire perfettamente al fondo.

Per ricavare i dischetti, potete utilizzare un bicchiere capovolto oppure un coppapasta tondo. Dovrete ottenere in tutto 6 mini tortine paradiso.

Semplici e veloci da realizzare, potete anche preparare la base biscotto in anticipo e, a seconda di quando la utilizzerete, conservarla in frigorifero per 1-2 giorni oppure in freezer fino a 1 mese. Se tenete i dischetti in congelatore, toglieteli al momento di preparare le tortine e procedete senza attendere che si scongelino. In alternativa alla base biscotto, potete utilizzare anche il classico pan di Spagna.

Per rendere le mini torte paradiso ancora più golose, potete arricchire la crema con gocce di cioccolato e nocciole tritate grossolanamente. Potete anche passare lungo tutto il bordo dei dolcetti delle codette di zucchero colorate o delle scagliette di cocco.

Se vi è piaciuto questo dolce, provate anche la ciambella paradiso fredda.

Conservazione

Le mini torte paradiso si conservano in frigorifero, coperte in superficie con un foglio di pellicola trasparente, per massimo 2-3 giorni.

2401
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Lascia un commento
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2401