Migliori stampi per ravioli del 2022: guida all’acquisto

Gli stampi per ravioli vengono utilizzati per preparare i ravioli fatti in casa, la tipica pasta all'uovo italiana ripiena di carne, pesce, verdure, o formaggio. In commercio sono disponibili stampi multipli a vassoio, stampi singoli e timbri per ravioli, realizzati in acciaio o in plastica. Scopriamo insieme quali sono quelli più venduti su Amazon e come utilizzarli.

A cura di Quale Compro Team
1
Immagine

Gli stampi per ravioli sono degli utensili indispensabili per preparare dei perfetti ravioli fatti in casa. Prodotti tipici della cucina italiana, sono dei quadrati di pasta all'uovo che vengono farciti con ripieni di carne, pesce, verdure o formaggio, a seconda della ricetta. Insomma, i ripieni per i ravioli sono diversi e variano di regione in regione, ma tutti saporiti e gustosi. Scopriamo insieme quali sono i migliori stampi per ravioli venduti su Amazon con i quale è possibile preparare piatti senza imperfezioni.

I 9 migliori stampi per ravioli

Di seguito troverete i migliori stampi per ravioli di quest'anno. Abbiamo selezionato quelli più venduti su Amazon e che aiutano a preparare dei ravioli a regola d'arte, così come vuole la tradizione.

Ekkong

Immagine

Questo set di stampi per ravioli giganti è perfetto per preparare questa pasta ripiena all'uovo dal formato maxi. Include sei pezzi: due stampi per ravioli (da 80 mm e da 95 mm), un taglia pasta e tre coppapasta. L'intero set è realizzato in acciaio inossidabile di alta qualità che non si danneggia, non si arrugginisce ed è così resistente che non si piega. Di conseguenza, può essere utilizzato a lungo e ogni volta che occorre senza temere che si rompa. Comprende tutto ciò che è necessario per preparare dei ravioli perfetti, ma anche empanadas e pierogi.

Pro: versatile ed economico, si rivela un ottimo alleato in cucina.

Contro: tutti gli utenti Amazon sono soddisfatti dell'acquisto.

La Gondola

Immagine

Gli stampi per ravioli professionali proposti da La Gondola sono un prodotto completamente realizzato in Italia. Si tratta di un classico stampo rettangolare (45 mm x 55 mm) in ottone con impugnatura ergonomica in legno. Può essere utilizzato anche per preparare i classici tortelli, così come tradizione italiana comanda, dalla forma perfetta e ben sigillati. Sono dotati di espulsore e, grazie a questa caratteristica, la pasta non si attacca allo stampo ma viene espulsa con estrema semplicità.

Pro: è un oggetto perfetto per tutti gli amanti della cucina che cercano un prodotto di qualità che concede ottimi risultati.

Contro: il costo è leggermente più elevato rispetto alla media.

Imperia

Immagine

Lo stampo per ravioli di Imperia, anch'esso un prodotto Made in Italy, è ideale per preparare dei ravioli e degli agnolotti fatti in casa in modo semplice e veloce con risultati sorprendenti. Si tratta di uno stampo multiplo a vassoio realizzato in alluminio montato su base in acciaio smaltato con alla base pratici piedini antiscivolo in gomma che concedono perfetta aderenza sul piano di lavoro. Possono essere realizzati in una sola volta ben 36 ravioli quadrati con misura 3,4 cm x 3,4 cm. In dotazione arriva anche un mattarello per rendere più semplice la preparazione.

Pro: la pasta si stacca dallo stampo con estrema facilità.

Contro: alcuni utenti avrebbero preferito bordi leggermente più alti.

Tescoma

Immagine

Uno stampo multiplo a vassoio per preparare perfetti ravioli quadrati è questo di Tescoma. Si tratta di una ravioliera dall'ottimo rapporto qualità/prezzo molto facile da utilizzare: occorre semplicemente stendere un rettangolo di pasta all'uovo sullo stampo, distribuire il ripieno, sovrapporre un altro rettangolo di pasta e ricavare i ravioli quadrati passandoci sopra il mattarello. È prodotto in plastica resistente certificata per il contatto alimentare, è dotato di fondo antiscivolo ed è comodamente lavabile in lavastoviglie. Con questo stampo è possibile preparare 21 ravioli di piccole dimensioni.

Pro: il prezzo contenuto, la facilità di utilizzo e la precisione dei risultati.

Contro: può capitare che l'impasto si attacchi allo stampo, ma utilizzando della farina il problema si risolve.

Imperia stampo per ravioli grandi

Immagine

Imperia propone anche questo stampo per ravioli grandi, perfetto per preparare rapidamente e senza sforzo questo formato di pasta all'uovo ripiena di dimensioni maxi. Si tratta di una ravioliera in alluminio che può essere utilizzato per realizzare 12 ravioli grandi con estrema facilità. Una volta preparati, infatti, occorre semplicemente capovolgere lo stampo per rilasciare i ravioli. Inoltre non occorre infarinarlo per evitare che si attacchino. Acquistando questo stampo arriva in dotazione una mattarello in legno.

Pro: risulta robusto e facile da utilizzare anche per chi non ha molta dimestichezza in cucina. Anche la pulizia non richiede sforzi.

Contro: non emergono particolari criticità.

Marcato

Immagine

Lo stampo per ravioli di Marcato è ideale per formare, riempire e sigillare ben 10 ravioli in modo facile e veloce. Anche questo prodotto è interamente Made in Italy, realizzato in alluminio anodizzato, con base antiscivolo, coperchio e mattarello in alluminio incluso. I ravioli che si ottengono utilizzando questo stampo multiplo a vassoio sono quadrati e misurano 5,5 cm x 5,5 cm. Risulta molto facile da pulire utilizzando semplicemente un panno asciutto o una spazzola apposita. I materiali utilizzati per realizzarlo sono di ottima qualità. Anche il design è gradevole.

Pro: gli utenti Amazon sottolineano che i ravioli che si ottengono utilizzando questo prodotto sono perfetti.

Contro: il costo è un po' alto, ma il prezzo è giustificato dalla qualità dei materiali utilizzati per realizzarlo.

Codirato

Immagine

I timbri per ravioli di Codirato sono realizzarti con materiali di alta qualità: legno di quercia e acciaio inossidabile, robusti, resistenti alla ruggine e che garantiscono un lungo utilizzo nel corso del tempo. L'impugnatura ergonomica permette di maneggiarli con estrema comodità, rendendo più facile la preparazione. Infatti, occorre solo premere sulla pasta all'uovo per ottenere ravioli dalla forma perfetta. Il set comprende un con rullo, un timbro quadrato: (6,8 cm x 6,8 cm) e un timbro rotondo ( 6,3 cm). I manici sono lunghi, in modo tale da poterli utilizzare con estrema sicurezza.

Pro: materiali resistenti e design ergonomico. Buono anche il rapporto qualità/prezzo.

Contro: non arrivano confezionati all'interno di una scatola.

Tescoma stampi singoli per ravioli

Immagine

Questo set di stampi singoli per ravioli di Tescoma comprende quattro pezzi dai diametri differenti, perfetti per preparare ravioli di diverse dimensioni, piccoli e grandi: 12 cm, 10 cm, 8 cm e 6 cm. Sono l'ideale anche per preparare i classici panzerotti pugliesi, sia dolci che salati, focaccine dolci e fagottini ripieni con pomodoro e mozzarella. Il materiale utilizzato per realizzare questi stampi singoli è la plastica resistente, certificata per il contatto alimentare, e comodamente lavabile in lavastoviglie. La pasta si stacca facilmente dallo stampo.

Pro: sono resistenti, versatili e ideali per dare una forma perfetta ai ravioli, ai fagottini e ai panzerotti.

Contro: non emergono criticità dalle recensioni degli utenti che li hanno acquistati.

JD Europe

Immagine

Questa ravioliera di JD Europe è assolutamente consigliata per preparare dei ravioli freschi fatti in casa. La sua principale caratteristica è quella di poter essere utilizzata per realizzare ben 49 ravioli in una volta sola, velocemente, senza complicazioni e con ottimi risultati. Il materiale utilizzato per realizzarla è la plastica, sicura e certificata, che evita all'impasto di attaccarsi. I ravioli che si ottengono risultano perfettamente sigillati e non si aprono durante la cottura. Anche se non è possibile lavarla in lavastoviglie, la pulizia a mano è molto semplice e rapida.

Pro: si tratta di un oggetto semplice, resistente, molto utile in cucina per velocizzare i tempi di preparazione.

Contro: è consigliata esclusivamente per la preparazione di ravioli piccoli. Può essere lavata solo a mano.

Come scegliere il miglior stampo per ravioli

Per scegliere il miglior stampo per ravioli occorre tenere in considerazione le tipologie disponibili in commercio, i materiali, la presenza di accessori extra, la marca, il prezzo e la pulizia.

Tipologie

  • Stampo multiplo a vassoio: gli stampi multipli per ravioli, detti anche ravioliere, sono quelli più utilizzati per preparare dei ravioli fatti in casa. Hanno la forma di un vassoio, in acciaio inossidabile o in plastica, nel quale sono presenti diverse celle, di numero variabile. In commercio, infatti, sono disponibili quelli con i quali è possibile realizzare anche fino a 49 ravioli in una sola volta. Tutto dipende dalle esigenze personali, infatti si possono acquistare anche stampi multipli di dimensioni e numero di celle inferiori. Anche le forme sono variabili perché é possibile realizzare ravioli tondi o quadrati, ma non solo. Si tratta di utensili facili da utilizzare e molto versatili, dal momento che è possibile impiegarli anche per preparare fagottini dolci o salati, mezzelune o agnolotti.
  • Stampo singolo: anche gli stampi singoli sono molto diffusi ma, a differenza di quelli multipli a vassoio, permettono di preparare un raviolo per volta e, di conseguenza, rendono più lenta la preparazione, anche se sono comunque risultano facili da utilizzare. In questa categoria rientrano anche gli stampi singoli per ravioli giganti pensati, come dice lo stesso nome, per preparare dei ravioli più grandi rispetto al solito. I materiali utilizzati per realizzarli sono, anche in questo caso, l'acciaio inossidabile e la plastica resistente, certificata per il contatto alimentare. Anche gli stampi singoli sono versatili ed utili per effettuare diverse preparazioni, dolci e salate.
  • Timbro per ravioli: detti anche taglia-ravioli, i timbri per ravioli hanno una forma diversa rispetto alle due tipologie precedentemente descritte. Spesso vengono impiegati per un utilizzo professionale, anche se sono così comodi che sono perfetti anche a casa. Hanno la forma di un timbro e sono composti da un impugnatura ergonomica realizzato in legno e da uno stampino in acciaio inossidabile. Anche per questo strumento sono disponibili in diverse dimensioni e forme, per preparare ravioli piccoli, grandi, rotondi o quadrati.

Materiali

I materiali utilizzati per realizzare gli stampi per ravioli sono fondamentalmente due: la plastica e l'acciaio inossidabile. La plastica è ovviamente quella certificata per il contatto alimentare, sicura e priva di sostanze potenzialmente nocive. L'acciaio inossidabile, invece, è un altro materiale perfetto per la realizzazione di utensili da cucina, perché è robusto, si danneggia difficilmente e non si arrugginisce. Si tratta di due materiale ugualmente validi, utilizzati perché evitano che l'impasto si attacchi allo stampo.

Accessori

Spesso gli stampi multipli a vassoio vengono venduti insieme ad un accessorio molto importante per riuscire a preparare ottimi ravioli fatti in casa: il mattarello. Realizzato in legno o in alluminio, è uno strumento fondamentale per stendere correttamente la pasta sul vassoio e per fare in modo che aderisca alla perfezione. Solo eseguendo correttamente questo passaggio i ravioli vengono sigillati in modo tale da non aprirsi durante la cottura.

Marca

Per essere certi di acquistare un prodotto di qualità e, soprattutto, sicuro, è importante acquistarne uno delle migliori marche. Online, in particolar modo su Amazon, sono disponibili stampi per ravioli prodotti da brand affidabili e noti, come Imperia, Marcato, La Gondola e Tescoma, che realizzano prodotti dall'ottimo rapporto qualità/prezzo. Anche Kasanova è un marchio che produce prodotti di questo tipo di ottima qualità.

Prezzo

Il prezzo di uno stampo per raviolo dipende dai materiali con i quali è realizzato e dalla marca. In commercio sono disponibili modelli molto economici, con un costo che si aggira intorno ai 10/20 Euro, e modelli più costosi, soprattutto quelli che vengono utilizzati anche in modo professionale. Il prezzo, in questo caso, cresce e può raggiungere anche i 50/90 Euro.

Come utilizzare uno stampo per ravioli

Vediamo adesso come utilizzare correttamente uno stampo per ravioli.

  • Preparare la pasta all'uovo: per preparare degli ottimi ravioli fatti in casa occorre innanzitutto preparare la pasta all'uovo. Farlo è davvero semplice ed occorrono pochi ingredienti: farina di grano tenero o farina di grano duro e uova! Importante è ricordare di preparare due strati, uno da stendere sullo stampo e uno per coprire il ripieno. Per chi vuole velocizzare questo passaggio, il suggerimento è quello di utilizzare un' impastatrice.
  • Spolverizzare con della farina la pasta e lo stampo: dopo aver preparato le due sfoglie di pasta all'uovo, è importante ricordarsi di infarinare bene lo stampo per i ravioli e la sfoglia che andrà a contatto con esso. Questo passaggio serve per evitare che l'impasto si attacchi allo stampo e che diventi difficile da rimuovere, danneggiano il raviolo.
  • Stendere la prima sfoglia: come detto precedentemente le sfoglie da preparare sono due. Arrivati a questo punto occorre stendere la prima sfoglia direttamente a contatto con lo stampo che, ricordiamo, deve essere prima infarinato.
  • Assicurarsi di far aderire bene la sfoglia allo stampo: in che modo? Semplicemente esercitando una leggera pressione con i pollici! In questo modo non solo la sfoglia aderirà meglio allo stampo, ma si creeranno anche le "celle" dove va inserito il ripieno.
  • Inserire la giusta quantità di ripieno: a questo punto è possibile inserire il ripieno all'interno delle "celle". Occhio però alla quantità! Infatti, se si inserisce poco ripieno si formeranno delle bolle d'aria mentre, se se ne utilizza troppo, il rischio è quello che, andando a pressare con il mattarello, fuoriesca.
  • Stendere la seconda sfoglia: a questo punto è possibile stendere la seconda sfoglia sul ripieno, premendo delicatamente in modo tale da farla aderire bene al ripieno.
  • Sigillare utilizzando il mattarello: per avere la certezza che i vostri ravioli vengano perfettamente sigillati è opportuno utilizzare delicatamente un mattarello.
  • Estrarre i ravioli dallo stampo: dopo esservi assicurati che tutto sia stato ben sigillato è possibile estrarre i ravioli dallo stampo. Come? Semplicemente ribaltandolo con un movimento veloce e facendoli cadere su un piatto.
1
I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Cookist, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.

Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com

Immagine
quale compro

La tua guida per lo shopping

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
1