I congelatori sono gli elettrodomestici perfetti per conservare gli alimenti a lungo e poterne disporre in qualsiasi momento, anche a stagione passata. Non tutti i cibi si trovano freschi e in buono stato per tutto l'anno. Congelando i cibi, se ne preservano i principi nutritivi. Nei congelatori possono essere conservati anche i cibi surgelati, facili da portare in tavola in pochi minuti, a condizione che siano stati mantenuti alla giusta temperatura.

I congelatori più diffusi sono quelli combinati ai frigoriferi. Ma se avete bisogno di un secondo congelatore, potete valutare i congelatori orizzontali o a pozzetto e i congelatori verticali. Molto dipende dallo spazio che si ha a disposizione. I migliori congelatori sono quelli che vi consentono di conservare al meglio tutta la quantità di cibo di cui avete bisogno.

Che siano congelatori da incasso o congelatori a libera installazione, per scegliere il migliore tra i congelatori in vendita bisogna valutare i consumi e la classe energetica di appartenza, ma anche eventuali funzionalità accessorie.

I 10 migliori congelatori del 2020: guida all'acquisto

Di seguito trovate quelli che sono considerati i migliori congelatori del momento, in base alla capienza, all'efficienza energetica e al rapporto qualità/prezzo. Ce ne sono di tutte le tipologie: verticali, orizzontali, a pozzetto, combinati, a libera installazione e a incasso.

Klarstein Iceblokk 100 a pozzetto

Il primo modello che vi presentiamo è il congelatore a pozzetto Klarstein Iceblokk 100 con caricamento dall'alto. Ha una capacità di 100 litri. Lavora a 75 watt e appartiene alla classe energetica A; è provvisto di regolatore di temperatura continua, ed è possibile stabilizzarlo tra -15° e -26°. È perfetto per conservare alimenti di piccole e medie dimensioni.

Classe energetica: A+

Pro: grazie alla valvola di rilascio, lo sbrinamento è semplice e veloce. Inoltre, è strutturato in modo da essere capiente, ma poco ingombrante.

Contro: questo congelatore non è no frost, ma lo sbrinamento è comunque molto semplice.

Whirlpool WVA31612 NFW verticale

Tra i marchi migliori in fatto di elettrodomestici c'è Whirlpool. Il congelatore verticale WVA31612 NFW è diviso in sette scomparti ed è molto capiente, può raggiungere fino a 308 litri. Appartiene alla classe energetica A++.  Misura 75 x 71 x 175 centimetri. Si tratta di un modello a libera installazione, facile da sistemare dove si ritiene necessario. Non è provvisto di luce interna.

Classe energetica: A++

Pro: questo prodotto è tra i migliori in vendita, perché è di qualità, ma è in vendita ad un prezzo alla portata di tutti.

Contro: l'assenza di luce interna rende difficile guardare l'interno del congelatore se l'ambiente intorno è buio.

Electrolux EUN1000AOW a incasso

Se state cercando un modello piccolo e compatto, ma affidabile, potete valutare l'acquisto del congelatore Electrolux EUN1000AOW, che si sviluppa in verticale ed ad incasso. Ha una capacità di 98 litri ed è suddiviso in quattro scomparti capienti. La classe energetica di appartenenza è A+. La funzione Fast Freeze rende più veloce il congelamento dei cibi.

Classe energetica: A+

Pro: l'apertura è posizionata a destra, ma le cerniere sono reversibili, possono essere spostate facilmente a sinistra.

Contro: l'altezza degli scomparti non può essere regolata, ma sono divisi in maniera equa e sono tutti molto spaziosi.

Beko FS166020 a libera installazione

Il congelatore a libera installazione Beko FS166020 è tra i più ricercati online. Si tratta di un elettrodomestico dalla capienza di 65 litri e diviso in tre scomparti. La classe energetica di appartenenza è A+. Si sviluppa in verticale. Misura 53 x 47,5 x 81,8 centimetri. Riesce a mantenere gli alimenti alla temperatura prescelta per 15 ore, nel caso in cui manchi la corrente.

Classe energetica: A+

Pro: la tecnologia che consente al congelatore di mantenere la temperatura anche in assenza di elettricità, permette di preservare la qualità degli alimenti.

Contro: il termostato è posto sul retro ed è consigliato, perciò, regolarlo prima di addossare il congelatore alla parete.

Haier HCE203R orizzontale

Il congelatore orizzontale Haier HCE203R è apprezzato perché particolarmente capiente: ha una capacità di 203 litri. Appartiene alla classe energetica A+. Il display elettronico consente di regolare e tenere sotto controllo la temperatura molto facilmente. La sua tecnologia permette di congelare velocemente. Il cestello con carica dall'alto è realizzato in metallo.

Classe energetica: A+

Pro: il cestello è realizzato in metallo, materiale che non arruginisce neanche a contatto con l'umidità ed è perfetto per il contatto con gli alimenti.

Contro: questo freezer non è dotato di tasto per l'accensione e lo spegnimento, si consiglia di tenerlo sempre in funzione e di spegnerlo solo se strettamente necessario.

Premiertech a pozzetto

Se state cercando un modello a pozzetto, potete valutare l'acquisto del congelatore di Premiertech. Ha una capacità di 100 litri e appartiene alla classe energetica A++. Le ruote poste sotto la base rendono semplice spostare il freezer. I piedini sono regolabili. Il cestello è resistente e ha una capacità di 100 litri. La temperatura è regolabile fino a -24°. Il compressore è silenzioso, potente ed ecologico.

Classe energetica: A++

Pro: gli utenti che hanno acquistato questo freezer confermano che è effettivamente silenzioso e che può essere lasciato in funzione anche di notte.

Contro: l'unica pecca di questo modello è l'assenza di luce, che non consente di avere buona visibilità se l'ambiente intorno non è particolarmente luminoso.

PremierTech Mini

Allo stesso marchio appartiene il modello PremierTech Mini, che ha dimensioni compatte: misura, infatti, 47 x 45 x 63 centimetri. La temperatura può essere regolata fino a -24°. La sua struttura è solida e resistente; i piedi antiscivolo sono stabili. Appartiene alla classe energetica A++. Nonostante le dimensioni, è molto capiente e ha una capacità di 43 litri.

Classe energetica: A++

Pro: il formato mini è perfetto per chi ha bisogno di un modello che non occupa troppo spazio, ma che consenta comunque di conservare grandi quantità di cibo.

Contro: non sono presenti tecnologie per lo sbrinamento, ma il freezer si pulisce facilmente.

SanGiorgio SF18SW verticale

Il congelatore a libera installazione SanGiorgio SF18SW si sviluppa in verticale e si compone di cinque scomparti interni; i cassetti sono realizzati in plastica e si estraggono molto facilmente. Ha una capienza di 160 litri e appartiene alla classe energetica A+. Misura 55,4 x 55,1 x 144 centimetri. Riesce a congelare velocemente. È in vendita con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Classe energetica: A+

Pro: questo elettrodomestico è apprezzato perché in vendita ad un prezzo abbordabile, alla portata di tutti.

Contro: fino a questo momento, tutti gli utenti che hanno acquistato questo modello sono soddisfatti dell'acquisto.

Hisense FV85D4BW1 sottotavolo

Il congelatore Hisense FV85D4BW1 misura 49,4 x 49,4 x 84,7 centimetri; date le sue misure compatte viene definito sottotavolo. È disponibile in colore bianco. Appartiene alla classe energetica A+. I piedini sotto la base sono regolabili e reggono bene il peso dell'elettrodomestico. Ha una capacità di 65 litri. La funzione di scongelamento permette di sbrinare il freezer facilmente.

Classe energetica: A+

Pro: grazie alla funzione di sbrinamento, pulire il cestello è facile e veloce. Tutto l'interno è in metallo, compatibile con il contatto alimentare.

Contro: questo congelatore non ha un design accurato e raffinato, ma si abbina a qualsiasi tipo di stile d'arredamento.

Sekom SHCV-110

L'ultimo modello che vi presentiamo è Sekom SHCV-110, un freezer a libera installazione che si sviluppa in verticale. Dispone di quattro carrelli scorrevoli realizzati in plastica dura e ha una capienza di 85 litri. Appartiene alla classe energetica A+. Misura 55 x 58 x 85 centimetri ed è disponibile in colore bianco. È in vendita ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Classe energetica: A+

Pro: si tratta di un modello resistente e robusto, che resiste nel tempo e contiene grandi quantità di cibo.

Contro: nessuno, tra gli utenti che hanno acquistato questo prodotto, ha lamentato malfunzionamenti.

Come utilizzare il congelatore

Il congelatore deve essere gestito con la massima cura, affinchè possa garantire il massimo delle prestazioni.

Per prima cosa, assicuratevi di posizionarlo in un luogo fresco, lontano da fonti di calore dirette. Assicuratevi che sia vicino alla parete, ma non completamente attaccato, per garantire un buon ricircolo d'aria ed evitare il surriscaldamento.

Controllate che la temperatura indicata sul termostato si aggiri intorno ai 17°, ideale per mantenere intatti gli alimenti a lungo.

Inoltre, non riempite il vano più di quanto consentito, perché questo non consentirebbe di congelare e conservare tutto nel modo giusto.

È importante che il freezer sia sempre pulito, altrimenti la sua efficienza sarà inficiata. Periodicamente, svuotatelo completamente e completate lo sbrinamento, facendo sciogliere il ghiaccio formato sulle pareti.

Come scegliere il miglior congelatore

Per scegliere il migliore congelatore tra quelli in vendita, bisogna valutare diversi aspetti. Sicuramente, le dimensioni e la capienza sono discriminanti e fanno la differenza, ma non è tutto. Bisogna tenere conto dei consumi e della capacità di raffreddamento.

Capienza

Dopo aver considerato lo spazio a vostra disposizione, potrete per prima cosa tra un congelatore a pozzetto e un congelatore verticale.

I congelatori a pozzetto sono orizzontali e a carica dall'alto. Sono i freezer più capienti, perché possono contenere fino a 500 litri di alimenti. La difficoltà sta nel recuperare i diversi cibi congelati; se dovete tirar fuori qualcosa che è finito sotto, vi toccherà prima cacciare ciò che è riposto sopra. Per evitare di perdere tempo e rischiare di rovinare gli alimenti, fate attenzione a riporre in fondo gli alimenti da consumare per ultimi.

I congelatori verticali sono simili ai frigoriferi e si sviluppano in altezza. Lo sportello può disporre di apertura a destra o a sinistra. Hanno una capacità di carico che oscilla tra i 200 e i 300 litri e sono divisi in tre o quattro scomparti. Hanno le sembianze di un frigorifero. Rendono più facile organizzare la conservazione degli alimenti, ma possono contenerne quantità minori.

Sia i congelatori a pozzetto che i congelatori verticali possono essere a incasso o a libera installazione. I congelatori a incasso hanno misure standard e sono pensati per chi sta componendo la propria cucina e vuole includere un congelatore aggiuntivo, mentre i congelatori a libera installazione concedono maggiore libertà per la sistemazione dell'elettrodomestico e permettono di sfruttare lo spazio a disposzione come si ritiene opportuno.

Una buona soluzione possono essere anche i congelatori portatili, muniti di ruote sotto la base e facili da trasportare, oltre che mediamente capienti e di dimensioni compatte.

Congelatori a pozzetto o congelatori verticale?

Sia i congelatori a pozzetto che i congelatori verticali sono efficienti.

I congelatori verticali sono prediletti perché rendono più facile organizzare il cibo, grazie alla presenza degli scomparti, che permette una migliore divisione dello spazio. Si sviluppano in altezza e non occupano uno spazio eccessivo nell'ambiente, ma per questo hanno una capienza limitata.

I congelatori a pozzetto hanno una capienza maggiore, ma rendono più complessa la divisione del cibo, perché non sono presenti scomparti o divisori. Inoltre, una maggiore capienza significa maggiori consumi. Inoltre, occupano uno spazio maggiore, perché si sviluppano in orizzontale.

Entrambi permettono di conservare cibo per lunghi periodi, la scelta tra i due dipende dallo spazio a disposizione e da quanto cibo si deve conservare.

Classe energetica

La classe energetica di viene indicata con le lettere dell'alfabeto, da A+++ fino a G. Andando dalla A alla G, aumentano i consumi dell'elettrodomestico.

I consumi dipendono dal range di temperatura raggiungibile e dalla capienza del cestello; i modelli più tecnologici, però offrono un buon compromesso tra prestazioni e consumi.

Capacità di raffreddamento

Il congelamento avviene grazie ad un compressore che trasforma l'energia elettrica in freddo. I modelli si possono distinguere in frost e no frost.

I congelatori no frost sono quelli contrastano la formazione di brina e fanno sì che la temperatura si mantenga sempre costante.

I congelatori no frost non sono dotati di questa tecnologia e, in questo caso, lo sbrinamento deve essere fatto manualmente.