ingredienti
  • Melanzane 1 Kg • 25 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Aceto di vino bianco 1 bicchiere
  • Peperoncino 1 • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le melanzane sotto pesto o "sotto il pesto" sono un contorno tipico di Livorno, una preparazione semplice e molto gustosa. Anche se il nome potrebbe ingannare, questa ricetta non prevede come ingrediente il classico pesto alla genovese: in questo caso, infatti, il pesto è una salsina base realizzata con olio, aglio, peperoncino e tanto aceto, utilizzato per condire le melanzane fritte. Preparatele il giorno prima e lasciatele riposare: saranno ancora più saporite. Gustate le melanzane sotto pesto come contorno, antipasto o come farcitura del cinque e cinque cioè il tipico panino livornese farcito con torta di ceci. Ma ecco i passaggi per prepararle.

Come preparare le melanzane sotto il pesto

Lavate le melanzane, eliminate l'estremità con il picciolo e tagliatele a fette spesse (1). Mettetele in uno scolapasta e cospargetele con il sale grosso: lasciate riposare almeno mezz'ora così le melanzane perderanno il liquido di vegetazione. Preparate ora il pesto: in una ciotola mettete l'olio, l'aglio e il prezzemolo tritati, il peperoncino e l'aceto e mescolate.

Trascorso il tempo necessario, sciacquate le melanzane, asciugatele con carta da cucina e friggetele in olio ben caldo. Sollevatele con la schiumarola, quando saranno appena dorate (2). Adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Mettete le melanzane nel pesto, mescolatele e lasciatele riposare per qualche ora, così assorbiranno al meglio il condimento. Le vostre melanzane sotto il pesto sono pronte per essere servite (3).

Consigli

Quando friggete le melanzane, non aspettate che diventino troppo dorate, altrimenti il sapore potrebbe risultare bruciato. Meglio quindi lasciarle più chiare.

Per una preparazione più light cuocete le melanzane in una padella di ferro o antiaderente con poco olio: il risultato sarà comunque ottimo.

Se non gradite la buccia, potete anche sbucciare le melanzane con il pelapatate.

Conservazione

Potete conservare le melanzane sotto pesto in frigorifero fino a 7 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.