ingredienti
  • Nespole mature 600 gr
  • Acqua minerale 500 ml
  • Alcol puro 90° 500 ml
  • Zucchero di canna 350 gr • 380 kcal
  • Cannella 1 stecca
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il liquore alle nespole è un fine pasto fresco e digestivo, ideale per chiudere con un tocco raffinato le vostre cene con ospiti. Una bevanda alcolica aromatizzata, dal gusto e dal colore inconfondibile, da preparare d'estate, verso il mese di giugno, quando questi deliziosi frutti iniziano a comparire in abbondanza.

Le nespole sono ricche di proprietà e benefici per il nostro organismo, perché sono ricche di vitamine A e in più svolgono una funzione diuretica e in alcuni casi lassativa. Non a caso infatti, d'estate in molte regioni vengono preparate creme e marmellate di nespole, come conserve o per farcire deliziose crostate.

La ricetta del liquore alle nespole fatto in casa è molto semplice, basta lasciarle in infusione nell'alcol per circa un mese, poi mescolarle ad uno sciroppo di zucchero. Una tecnica simile viene utilizzata per preparare l'acquavite di nespole, il famoso nespolino, a base di grappa. Allora, se volete realizzare un gustoso digestivo fruttato da conservare per l'inverno, ecco come preparare il liquore alle nespole.

Come preparare il liquore alle nespole

Lavate con cura le nespole, scartando eventualmente quelle ammaccate, danneggiate, o con parti di muffa (1). Tagliatele a metà, rimuovete il nocciolo e la buccia.

Sterilizzate e asciugate un barattolo con la chiusura ermetica. Versate tutte le nespole sbucciate e ricoprite con mezzo litro di alcol puro. Chiudete il vaso e conservatelo in un luogo fresco e pulito per circa 40 giorni, possibilmente al buio.

Trascorso il tempo necessario, preparate lo sciroppo di zucchero (2). Versate mezzo litro d'acqua in un pentolino insieme allo zucchero di canna e alla stecca di cannella. Portate l'acqua a bollore e dopo circa 2 minuti spegnete il fuoco. Fate raffreddare lo sciroppo, poi versatelo nel vaso delle nespole.

Trascorsa qualche ora, filtrate il contenuto con un colino a maglia fine (3) e versate il liquore dentro ad una bottiglia. Sigillate e conservate in un luogo fresco, asciutto e buio per altri 30 o 40 giorni, prima di servire il liquore alle nespole.

Consigli

Raccomandiamo di sterilizzare con cura il vaso in cui farete macerare le nespole. Il metodo migliore è quello di fare bollire vaso e coperchio in una pentola piena d'acqua. Fate raffreddare e asciugateli bene.

Durante il periodo di macerazione, è consigliabile scuotere o capovolgere di tanto in tanto il vaso con le nespole.

In alcuni casi il nespolino viene preparato con i soli noccioli delle nespole, di per sé molto saporiti. Il procedimento, in questo caso, è lo stesso: lavate ed asciugate i noccioli, tagliateli a metà con un coltello e metteteli in infusione in un vaso di vetro con l'alcol.

Se preparate il nespolino con i noccioli, prestate ancora più attenzione a filtrare bene il liquore prima di imbottigliarlo, aiutandovi con una garza.

Conservazione

Conservate in un luogo buio e asciutto, come la dispensa, le bottiglie sigillate di liquore alle nespole. Si conserveranno per parecchi mesi. Se avete già aperto la bottiglia, conservatela in frigorifero e consumatela nel giro di qualche settimana.

Ad ogni modo vi consigliamo di etichettare sempre il liquore alle nespole con la data di preparazione.