ricetta

Latte fritto: la ricetta del dolce di Carnevale tipico siciliano

Preparazione: 20 Min
Cottura: 20 Min
Riposo: 1 notte
Difficoltà: Facile
Dosi per: 8 persone
A cura di Silvia e Rosmarino
13
Immagine
ingredienti
Latte
1 l
Zucchero a velo
150 gr
Farina
150 gr
Uova
4
Scorza di limone
q.b.
Cannella in polvere
1 cucchiaino
Pangrattato
4 cucchiai
Olio di semi
q.b.
Sale
1 pizzico

Il latte fritto è un dolcetto tipico siciliano, che si prepara tradizionalmente in occasione del Carnevale. Si tratta di golosi bocconcini aromatizzati con scorza di limone che, una volta passati negli albumi montati a neve e nel pangrattato, vengono fritti in olio di semi bollente: il risultato è croccante all'esterno e tenero al cuore, una golosità perfetta da preparare in occasione di una festicciola a tema, una merenda tra bimbi o una cena con gli amici.

Serviteli caldissimi e appena fatti, per apprezzarne tutta la fragranza, cosparsi con zucchero a velo o guarniti con del cioccolato fondente fuso. Di origini antiche, risalenti addirittura al Seicento, sembra che la ricetta sia stata tramandata dalle suore clarisse, ma la paternità è da attribuire agli spagnoli che, nel corso delle dominazioni, hanno influenzato la cucina locale. Nella versione originale, il latte fritto viene realizzato senza uova, ma esistono anche altre varianti regionali, come quella ligure o abruzzese.

Di facile esecuzione, vi basterà preparare una crema a base di tuorli, zucchero, farina e latte, stenderla in una teglia e lasciarla riposare per una notte intera; una volta rassodata, si taglia a quadrotti e si procede con la frittura. Niente di più semplice e di più buono. A piacere, potete sostituire la scorza di limone con quella di arancia e aggiungere le spezie o gli aromi che più amate.

Scoprite come preparare il latte fritto seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare il latte fritto

In un recipiente setacciate la farina 1.

Versate lo zucchero a velo 2.

Unite un pizzico di sale 3.

Aggiungete i tuorli 4 e tenete da parte gli albumi.

Mescolate gli ingredienti con una frusta a mano 5.

Versate a filo il latte 6.

Mescolate per bene 7.

Trasferite il composto in un pentolino, mettete sul fuoco e cuocete fino a ottenere una crema densa 8.

Aromatizzate con la cannella 9.

Versate la crema in una pirofila 10.

Livellate per bene la superficie 11.

Con l'aiuto di un pelapatate, ricavate la scorza del limone 12.

Disponete le scorze di limone in superficie 13.

Coprite con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per una notte intera 14.

Montate gli albumi con le fruste elettriche 15.

Dovrete ottenere un composto fermo e spumoso 16.

Preparate la panatura con gli albumi e il pangrattato 17.

Tagliate a quadrotti la crema 18.

Passate ogni quadrotto prima negli albumi 19.

Ripassate i cubotti ottenuti nel pangrattato 20.

In una padella antiaderente versate abbondante olio di semi; mettete sul fuoco e fate scaldare 21.

Friggete ogni quadrotto 2 minuti per lato 22.

Quando saranno ben dorati, scolateli, asciugateli su carta assorbente da cucina e serviteli ben caldi 23.

Conservazione

Per gustarlo al meglio, è consigliabile consumare il latte fritto al momento e ben caldo. Evitate la surgelazione.

13
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
13