ricetta

La ricetta dello Shirley Temple: il cocktail analcolico più famoso al mondo

Preparazione: 2 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 1 cocktail
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
521
Immagine

Lo Shirley Temple è probabilmente il cocktail analcolico più famoso al mondo, a base di ginger ale e granatina: il drink perfetto per un aperitivo. Il suo nome è un chiaro omaggio all'attrice bambina più celebre degli anni '30, la "riccioli d'oro" per eccellenza del cinema mondiale. La leggenda narra che sia stato inventato all'hotel Royal Hawaien di Waikiki, nelle Hawaii, in onore dell'attrice americana. Secondo altri invece sarebbe nato al ristorante Chasen’s di Beverly Hills, in California, locale nei pressi degli Actor’s Studio di Hollywood, un giorno in cui la piccola sarebbe entrata per pranzo. La vera storia non la sapremo mai ma possiamo goderci tutto il gusto, la leggerezza e la freschezza di questo drink facilissimo da fare.

La ricetta dello Shirley Temple

ingredienti
ginger ale
100 ml
Granatina
30 ml
Limone
1 spicchio
Ciliegie
2

Per preparare questo cocktail ti consigliamo di usare un bicchiere alto, tipo il juice, oppure un collins o un tumbler. Ricorda di servirlo con abbondante ghiaccio e ti suggeriamo di guarnirlo con una ciliegia e una fettina di limone.

Partiamo però dal principio. Per prima cosa versa la granatina nel bicchiere e poi riempilo di ghiaccio. Versa poi il ginger ale e lascia che l'effervescenza della bevanda aiuti ad amalgamare il tutto. Prima di servire mescola delicatamente e poi aggiungi limone e ciliegia come guarnizione. Un gioco da ragazzi che soddisferà tutti gli ospiti. Il cocktail non ha gradazione alcolica, quindi può essere servito anche a bambini e donne in gravidanza.

Dove ho già visto lo Shirley Temple?

Se leggendo la ricetta ti è sembrato di vivere un déjà-vu non ti sei impressionato. Lo Shirley Temple lo troviamo in tante opere nel corso degli anni. Ultimamente è stato protagonista di un dialogo nel videogioco Monkey Island 2: LeChuck's Revenge. Storica è la sua "partecipazione" a Il ritorno di Colombo, in cui l'integerrimo Colombo si trova al cospetto di un barman da interrogare e in cui quest'ultimo gli prepara proprio il drink. Esecuzione perfetta, stando a quanto afferma il tenente. Lo ritroviamo anche nella fortunata serie Santa Clara Diet, come uno dei cocktail preferiti da Abby, una delle protagoniste. Infine lo vediamo nel film del 2022 A Christmas Story Christmas. Un cocktail delizioso a cui Hollywood non ha saputo resistere, anche solo per il nome super evocativo.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Ricette
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
521