2 Dicembre 2022 18:20

La kek lapis a Bake Off Italia: la difficilissima e scenografica torta millestrati malese

Una torta millestrati tipica del Sud Est asiatico, difficilissima da fare. Sarà questa una delle ultime prove che dovranno affrontare i concorrenti di Bake Off Italia 2022.

868
Immagine

Le kek lapis, le famose torte millestrati provenienti dalla Malesia, sono delle bellissime creazioni molto colorate, degne rappresentanti dei "raimbow food", i dolci super colorati che tanto sono andati di moda negli Stati Uniti nello scorso decennio. Secondo Paul Hollywood, un famosissimo chef televisivo inglese, queste kek lapis sono "una delle più sofisticate ricette dolci mai realizzate. Non ci sono segreti. Ogni dettaglio è in bella vista". Le torte sono "classiche" all'esterno, con un aspetto neutro e senza dettagli ma al primo taglio si scopre la magia: come un caleidoscopio ci sono tanti colori, forme geometriche e fantasia, un vero spettacolo. Molto difficili da fare il nome "kek lapis" sta proprio per "torta" (kek) a "strati" (lapis) tradotto dalla lingua malese.

Cosa sono le kek lapis, le bellissime torte a strati del Sud Est asiatico

Tipiche della Malesia, le kek lapis nascono negli anni '70 e sono un'evoluzione di una torta più antica proveniente dall'Indonesia. La pietanza malese è infatti figlia della lapis legit, una torta indonesiana con tantissimi sottilissimi strati uno sull'altro, solitamente bicolore ma la fantasia dei pasticcieri del Sud Est asiatico ha portato a tantissime millestrati colorate. La variante malese ha invece aggiunto la geometria all'arte dolciaria.

Immagine

Le ricette di queste torte sono lunghe, elaborate e molto sostanziose: è un dolce ricco con tante uova, zucchero, miele, burro, latte, farina, qualcuno aggiunge il rum e ovviamente tanti coloranti alimentari. La ricetta è difficilissima, con un impasto quasi liquido, diviso in base al numero di strati che si vogliono realizzare. La cottura stessa va fatta a strati: si mette nel forno il primo, si cosparge di miele dopo qualche minuto, si aggiunge il secondo e si ripete l'operazione almeno 10 volte. Ci vuole tantissima pazienza e mano ferma ma non è finita qui: non solo bisogna stare attenti a questa cottura progressiva ma bisogna anche incidere le torte con coltello e righello in modo da formare triangoli e rettangoli che siano poi il motivo stesso del dolce, la decorazione interna. Le kek lapis vanno cotte, create, "distrutte", riassemblate a seconda del risultato finale che il pasticciere si aspetta: ci vogliono dalle 4 alle 8 ore di lavoro per ogni torta, che necessita a sua volta di un'incredibile manualità. Ovviamente tutti questi procedimenti hanno un prezzo: le torte millestrati superano di molto i 50 euro e per questo vengono cucinate solo per il Deepavali, la Festa delle luci, e l'Hari Raya, la festa di fine Ramadan anche se sovente si possono trovare a matrimoni e compleanni. Questa sera i pasticcieri amatoriali di Bake Off Italia si sfideranno proprio su questo impervio terreno, con una delle torte più difficili della pasticceria moderna.

868
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
868