ingredienti
  • Champagne 9 cl
  • Crème de cassis 1 cl

Il Kir Royal è un cocktail semplice e raffinato, realizzato con 2 ingredienti francesi, la crème de cassis, un liquore a base di ribes, e lo champagne. Una variante raffinata del Kir, realizzato con vino bianco fermo al posto dello champagne, ideale per ricevimenti e per aperitivi in genere. Il Kir nasce nel 1904 in Francia, in Borgogna, grazie a un cameriere del Cafè George a Digione che aggiunse al crème de cassis un vino bianco, per realizzare un drink particolare. Inizialmente il cocktail fu chiamato Cassis Blanc, fino a diventare famoso grazie al sindaco della città, Felix Kir, che lo promuoveva come eccellenza della città e a cui fu dedicato il nome del cocktail.

Il Kir Royal è semplicissimo da realizzare – si prepara direttamente nel calice – ha un grado alcolico basso, pari al 16%, e  fa parte dei cocktail sparkling, i drink a base di vino frizzante, spumante o prosecco, ideali da servire anche durante cene a base di pesce o crostacei, durante un brunch o un evento speciale.

Tra i cocktail sparkling a base di champange, provate anche il French 75, il Bellini cocktail e l'Hugo spritz.

Come preparare il Kir Royal

Fate raffreddare la bottiglia di Champagne in frigorifero o nel cestello con il ghiaccio (1) e raffreddate per qualche minuto il calice o il flûte con i cubetti di ghiaccio (2). Versate nel calice la crème de cassis e completate con l'aggiunta dello Champagne. Servite subito con l'aggiunta di una mora, del ribes o senza garnish. Il vostro Kir Royal è pronto per essere servito ben freddo (3).

Varianti

Provate anche il Kir Imperial, realizzato con 3,5 cl di Champagne e 1,5 cl di Crème de framboise, un liquore a base di lamponi. Si preparare direttamente nel flûte e si serve subito ben freddo.