ricetta

Involtini di peperoni: la ricetta dell’antipasto stuzzicante al forno

Preparazione: 30 Min
Cottura: 10 Min
Riposo: 15 minuti
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Redazione Cucina
14
Immagine

Gli involtini di peperoni al forno sono un antipasto sfizioso e stuzzicante, perfetto per stupire i tuoi ospiti. I peperoni saranno cotti in forno, sbucciati e divisi a metà, prima di essere farciti con un ripieno realizzato con pane tritato, pangrattato, parmigiano, capperi, prezzemolo, acciughe e arrotolati; gli involtini saranno poi cosparsi ancora con il composto di pane e cotti nuovamente in forno a 190 °C per 10 minuti. Il risultato sono degli involtini croccanti in superficie con un delizioso ripieno. Per renderli filanti, puoi aggiungere anche della mozzarella o del formaggio morbido a pezzetti. Ecco come prepararli.

ingredienti
Peperoni
6
Fette di pane
7
Pangrattato
30 gr
Parmigiano grattugiato
15 gr
Capperi dissalati
q.b.
Prezzemolo
q.b.
Acciughe
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.

Come preparare gli involtini di peperoni al forno

Cuoci i peperoni in forno a 190 °C per 15 minuti, poi girali e falli cuocere per altri 10-15 minuti 1.

Trasferisci i peperoni cotti in una ciotola, coprila con la pellicola 2 e lasciali riposare per 15 minuti. Trascorso il tempo spellali e tagliali a metà.

Metti nel robot da cucina il pane, il pangrattato, il parmigiano, il prezzemolo e i capperi 3.

Mescola per ottenere un composto sabbioso poi versa l’olio extravergine d’oliva e continua a mescolare 4.

Versa un cucchiaio di composto sui peperoni e aggiungi un acciuga su ognuno 5: aggiungi anche della mozzarella a pezzetti, se preferisci.

Arrotola il peperone ripieno, così da formare gli involtini 6.

Versa un filo d’olio nella teglia e disponi i rotoli di peperone. Cospargi altro composto di pane e versa l’olio d’oliva 7.

Cuoci in forno statico a 190 °C per 10 minuti. Gli involtini di peperoni sono pronti per essere serviti 8.

Consigli

Per degli involtini perfetti ti consigliamo di scegliere peperoni di media grandezza e soprattutto carnosi, che rimarranno sodi anche dopo la cottura. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i peperoni gialli ma puoi scegliere anche i peperoni rossi oppure utilizzare entrambi, per rendere il tuo antipasto ancor più scenografico e alternali al momento di servirli: il piatto sarà allegro e colorato.

Questi involtini sono ottimi anche da gustare freddi, per cui possono essere preparati in anticipo e utilizzati per arricchire un buffet o portati con sé per il pranzo in ufficio.

Conservazione

Puoi conservare gli involtini di peperoni in frigorifero per 2-3 giorni, all'interno di un contenitore ermetico.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
14