video suggerito
video suggerito
11 Luglio 2021 15:00

In Italia una ciliegia da Guinness: peso record in Piemonte

In un'azienda agricola del Piemonte, in provincia di Torino, è stata tarata la ciliegia più pesante del mondo. Un nuovo Guinness record per il frutto che supera i 33 grammi: per misurarla è stata utilizzata una bilancia precisa al decimillesimo di grammo. Stracciato il primato precedente, sempre italiano, registrato nel 2020.

A cura di Alessandro Creta
186
Immagine

Piemonte: terra di tartufi, vini e… ciliegie da record. In un'azienda agricola del territorio sabaudo infatti si festeggia il primato della ciliegia più pesante mai colta, e per tararla è servita una bilancia a dir poco particolare. A Pecetto, in provincia di Torino, è stato misurato un frutto che, per la precisione, ha raggiunto quota 33,0518 grammi; cifra che lo elegge come detentore di un nuovo record. Battuto il precedente risultato registrato a Ferrara, quando nel 2020 la scena se la prese una ciliegia da 26 grammi.

Record quindi stracciato dall'azienda piemontese che, stando a quanto hanno rivelato i proprietari, vede crescere nei suoi campi varietà di ciliegie che spesso superano i 26 grammi di peso. Quando i due proprietari della Cascina Canape si sono imbattuti in un frutto particolarmente grande, più degli altri, hanno voluto passare alle misurazioni ufficiali.

Si era intuito che la ciliegia pesasse più del normale, non ci si immaginava forse che si andava a infrangere un record mondiale: quota 33 infatti non era mai stata raggiunta. Tutto è divenuto realtà quando i misuratori ufficiali italiani dell'Inrim, l'Istituto Nazionale di Ricerca Metrologica, si sono recati sul posto per stimare il frutto gigante. Peso ufficiale 33,0518 grammi, stabilito attraverso una bilancia precisa al decimillesimo di grammo. Il tutto testimoniato tramite un video e in presenza di un pubblico ufficiale, come il regolamento del Guiness dei Primati prevede.

A meritarsi la medaglia di ciliegia più pesante del mondo un frutto della varietà Carmen, per natura più grande rispetto alla media: le ciliegie "normali", infatti, pesano circa 8 grammi. Il raggiungimento del primato è stato comunicato direttamente da Coldiretti tramite una nota ufficiale. "Il record – precisa l'associazione agricola – è stato realizzato in un'annata non particolarmente favorevole in cui il maltempo ha decimato la frutta italiana con la perdita di una ciliegia Made in Italy su quattro". Un risultato, insomma, che assume anche maggior valore.

Immagine
Foto dalla pagina Facebook Coldiretti Torino

Ciliegie: i benefici per la salute

Uno dei frutti di stagione più apprezzati e consumati, oggetto di molti memes ironici sui social per il prezzo non certo contenuto, la ciliegia porta con sé numerose proprietà benefiche per l'organismo. Ricche di vitamine A, C e B, le ciliegie assicurano anche un ottimo apporto di sali minerali come potassio e magnesio. In più contengono molti polifenoli; sostanze antiossidanti (presenti anche nell'olio extra vergine di oliva) che contrastano i radicali liberi, rallentando il processo di invecchiamento cellulare. Questo frutto contiene anche la melatonina, una sostanza che favorisce il sonno in modo fisiologico. L'Italia, a livello europeo, è il principale Paese produttore con i quasi 30mila ettari coltivati situati principalmente in Puglia, seguita da Campania, Emilia-Romagna, Veneto e Lazio.

In cover: foto dalla pagina Facebook Coldiretti Torino

Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
186
api url views