ricetta

Hummus di peperoni: la ricetta della variante estiva della salsa mediorientale

Preparazione: 60 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Raffaella Caucci
100
Immagine
ingredienti
Ceci già lessati
280 gr
Peperoni
2
Tahina
1 cucchiaio
Paprica dolce
1 cucchiaino
Limone
1
Prezzemolo
1 mazzetto
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.

L'hummus di peperoni è la variante estiva dell'omonima salsa mediorientale a base di ceci, tahina e aromi. Si tratta di una crema dalla consistenza avvolgente e dal gusto piacevolmente esotico, a cui vengono aggiunti i peperoni arrostiti, per un risultato finale colorato e fragrante. Potete preparare il vostro hummus in anticipo e tenerlo in fresco, coperto da un generoso filo di olio, fino al momento di portarlo in tavola. Servitelo con fettine di pane tostato e crudités di verdure in occasione di un aperitivo o una cena con gli amici, che ne saranno letteralmente conquistati. Scoprite come realizzarlo seguendo passo passo la nostra semplice ricetta e poi lasciatevi tentare dalle altre, numerose versioni.

Come preparare l'hummus di peperoni

Lavate e asciugate i peperoni, quindi disponeteli interi su una teglia 1 e cuoceteli in forno a 200 °C per circa 20 minuti girandoli a metà cottura, finché non appariranno morbidi e la buccia leggermente abbrustolita.

Sfornate i peperoni e teneteli coperti in una ciotola per circa 30 minuti, quindi spellateli 2 ed eliminate i semi e le coste bianche interne.

Raccogliete i peperoni nel boccale di un robot da cucina e aggiungete i ceci, sciacquati e scolati 3.

Aggiungete il sale, la paprica, il succo di limone 4, un generoso filo di olio e la tahina.

Frullate fino a ottenere una pasta densa e cremosa. Poi trasferitela in una ciotola e completate con una macinata di pepe, pochi ceci a pezzetti e il prezzemolo tritato 5.

Condite con un filo di olio a crudo e servite, accompagnando con bastoncini di verdure crude e pane fresco a fettine 6.

Consigli

Per maggiore comodità, potete utilizzare i ceci già precotti e conservati in vasetti di vetro; se preferite, potete impiegare quelli secchi: lasciateli in ammollo in acqua per 12 ore, quindi scolateli e lessateli in acqua finché non saranno ben teneri. Nel caso in cui non li digeriate, aggiungete all'acqua un pezzetto di alga kombu. Per un risultato finale liscio e vellutato, eliminate la pellicina dai ceci una volta lessati.

La tahina è una salsa a base di semi di sesamo tipica della tradizione mediorientale; potete acquistarla già pronta (la trovate nei negozi biologici o nel reparto etnico del supermercato) oppure prepararla in casa seguendo la nostra semplice ricetta.

Al posto del prezzemolo, potete profumare il vostro hummus di peperoni con qualche fogliolina di menta e cospargere la superficie con un po' di semi di sesamo, zucca o girasole.

Se amate i peperoni, provate anche le polpette di peperoni e la crema di peperoni.

Conservazione

Potete conservare l'hummus di peperoni in frigorifero, chiuso in un vasetto di vetro, per 2-3 giorni. Potete anche congelarlo per 1-2 mesi.

100
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Antipasti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
100