ricetta

Gnocchi di ricotta: la ricetta del primo morbido e delicato

Preparazione: 40 Min
Cottura: 2 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 2 persone
A cura di Stefania Zecca
422
Immagine
ingredienti
Ricotta di pecora o vaccina
250 gr
Farina 1
120 gr
Parmigiano grattugiato
q.b.
uovo
1
sale marino integrale
q.b.
Olio extravergine d’oliva
q.b.

Gli gnocchi di ricotta sono un primo piatto gustoso e delicato, una variante dei classici gnocchi di patate. Si tratta di una ricetta facilissima e veloce da preparare e si presta a tanti condimenti: vi basterà mescolare la ricotta, ben asciutta, con l'uovo, il parmigiano e la farina; una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo, i filoncini di impasto vengono tagliati a tocchetti, lessati in acqua bollente e poi conditi con olio extravergine di oliva e formaggio grattugiato. Il risultato sono degli gnocchi morbidi e appetitosi, perfetti tanto per un semplice pranzo di famiglia quanto per una cena speciale tra amici.

Potete usare una ricotta vaccina oppure di pecora, per un gusto più deciso: l'importante è che sia ben asciutta (per questo lasciatela scolare in un colino per almeno una mezz'ora o asciugatela con carta assorbente da cucina); a piacere, potete condirli con qualunque sughetto vogliate: delizioso è l'accostamento con una salsa di datterini freschi, fragrante e profumata, un pesto di basilico, uno di rucola o un trito di zucchine saltate in padella.

Per dare agli gnocchi la forma tradizionale, potete aiutarvi con l'apposito rigagnocchi oppure, in alternativa, usare i rebbi di una forchetta. Affinché la consistenza sia morbida e non troppo asciutta, evitate di aggiungere troppa farina.

Scoprite come preparare gli gnocchi di ricotta seguendo passo passo procedimento e consigli.

Come preparare gli gnocchi  di ricotta

Trasferite la ricotta in una ciotola, rivestita con carta assorbente da cucina, e asciugatela per bene 1.

Aggiungete due cucchiai di parmigiano grattugiato e l'uovo 2.

Lavorate gli ingredienti con una spatola fino ad avere una massa spumosa e omogenea 3.

Aggiungete poca farina alla volta 4.

Incorporatela man mano all'impasto e proseguite fino a terminare la farina 5.

Lavorate prima con la spatola 6 e poi velocemente con le mani.

Formate un panetto liscio e omogeneo e trasferitelo su un piano di lavoro infarinato 7.

Staccate delle porzioni di impasto e create dei filoncini da 2 cm di diametro 8.

Ricavate con una spatola degli gnocchi lunghi 2 cm circa 9.

Aiutandovi con una forchetta, rigate gli gnocchi facendoli rotolare 10. Lasciateli asciugare per una mezz'ora, quindi lessateli per un paio di minuti in acqua bollente e salata.

Quando saliranno a galla, scolateli e conditeli con olio e parmigiano. Impiattate e servite subito 11.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare gli gnocchi di ricotta appena preparati; se dovessero avanzare, potete riporli in frigorifero per massimo un giorno. Si sconsiglia la surgelazione.

422
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
422