ricetta

Gnocchetti con broccoli e vongole: la ricetta del primo piatto cremoso e saporito

Preparazione: 35 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Genny Gallo
520
Immagine
ingredienti
Gnocchetti di patate
500 gr
Vongole già pulite
500 gr
Aglio
1 spicchio
Peperoncino
Brodo vegetale
Olio extravergine di oliva
Sale

Gli gnocchetti con broccoli e vongole sono un primo piatto semplice e gustoso, in cui i sapori di terra e quelli di mare si fondono per dare vita a una preparazione unica e irresistibile. Protagonisti gli gnocchi di patate, ma in versione mini, perfetti per catturare il condimento, cremoso e sapido, grazie alla tecnica di cottura per assorbimento, a base di broccoli siciliani e vongole. Il tocco finale del peperoncino aiuterà ad esaltare la salinità dei molluschi e a dare al piatto una marcia in più. Rapida da preparare e relativamente poco costosa, questa ricetta è perfetta per un pranzo veloce e nutriente ma anche per un'occasione speciale.

Come preparare gli gnocchetti con broccoli e vongole

Sciacquate accuratamente le vongole e mettetele in ammollo in acqua fredda e sale per almeno 4-5 ore, cambiando l’acqua con regolarità (almeno una volta ogni ora), per eliminare la sabbia 1.

Scolate per bene le vongole e fatele aprire in una padella ben calda a fiamma vivace 2. Eliminate quelle che non si saranno aperte e spostate le altre in una padella in cui avrete fatto scaldare l'aglio con un filo di olio.

Intanto pulite i broccoli e tagliateli a pezzetti 3.

Lessate i broccoli in acqua bollente e leggermente salata per 5 minuti, quindi scolateli 4 e aggiungetene una metà alle vongole in padella.

Raccogliete i broccoli restanti in una ciotola e frullateli con un mixer a immersione fino a ottenere una crema 5; unite 1 l di acqua bollente (o brodo) e mescolate per bene.

Versate gli gnocchetti nella padella con le vongole, quindi bagnate con un mestolo di brodo di broccoli bollente 6 e portate a cottura aggiungendo man mano altro brodo. Quando gli gnocchi saranno cotti e il liquido completamente assorbito, aggiustate di sale e profumate con un po' di peperoncino tritato.

Distribuite gli gnocchetti nei piatti da portata, portate in tavola e servite 7.

Consigli

Potete acquistare gli gnocchetti di patate nei negozi di pasta fresca oppure farli direttamente in casa: schiacciate 500 gr di patate, già lessate e ancora bollenti, unite 250 gr di farina e un pizzico di sale e impastate per bene fino a ottenere un composto sodo e omogeneo (la dose della farina potrà variare in base alla capacità di assorbimento delle patate). Formate dei rotolini spessi circa 1,5 cm e poi tagliateli a tocchetti lunghi circa 1 cm, quindi cuoceteli e conditeli secondo ricetta.

Per rendere il piatto ancora più saporito e cremoso, gli gnocchetti di patate vengono cotti direttamente in padella con il condimento, proprio come fosse un risotto, aggiungendo man mano il brodo di broccoli caldo.

È importante che le vongole, prima di procedere alla loro cottura, vengano ben pulite e spurgate. In che modo? Mettetele in ammollo in acqua fredda e sale per almeno 4-5 ore, ricordandovi di cambiare l'acqua una volta ogni ora; quindi sciacquatele abbondantemente sotto l'acqua corrente e procedete secondo ricetta.

Dosate il peperoncino secondo i vostri gusti, ma non omettetelo: un tocco di piccantezza aiuterà a esaltare la salinità delle vongole. A piacere, per dare al piatto una marcia in più, potete aggiungere un po' di prezzemolo tritato e delle zeste di limone.

Variazioni

Per questa ricetta sono stati scelti gli gnocchetti piccoli ma, se preferite, potete utilizzare anche gli gnocchi nel loro formato classico. Farli in casa è semplicissimo, l'importante è non commettere alcuni errori.

Conservazione

Per potere assaporare tutti i sapori e le fragranze di questo primo piatto, vi consigliamo di realizzarlo al momento e gustarlo ben caldo. Prima di cuocerli, invece, potete conservare gli gnocchetti di patate in freezer per 2-3 settimane o in frigorifero per massimo un giorno.

520
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Primi piatti
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
520