ingredienti
  • Soda 8 cl
  • Gin 4,5 cl • 263 kcal
  • Succo di limone fresco 3 cl
  • Sciroppo di zucchero 1 cl
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il Gin Fizz è il cocktail più famoso della famiglia dei "Fizz", che letteralmente significa "frizzante", e di cui fanno parte anche il Gin Tonic e il Gin lemon. Un long drink a base di Gin, succo di limone, soda e sciroppo di zucchero, agitato nello shaker e servito in un tumbler alto o highball pieno di ghiaccio; una bevanda molto dissetante, ottima da servire dopo cena. Si tratta di uno dei cocktail più antichi della storia della miscelazione: il drink, infatti, veniva annoverato tra le ricette della famosa "Jerry Thomas’s Bartender’s Guide", considerata la "Bibbia" dei drink, la cui prima pubblicazione risale al 1862. Tra gli amanti di questo cocktail si narra ci fosse anche l'ammiraglio Nelson, che lo consigliava come antidoto contro la diffusione dello scorbuto sulle navi. A partire del 1920, il Gin Fizz è diventato molto popolare e lo è ancora oggi. Ecco come prepararlo.

Come preparare il Gin Fizz

Spremete il succo di limone e filtratelo (1). Versatelo nello shaker con ghiaccio, gin e sciroppo di zucchero (2). Shakerate per qualche secondo e versate nel tumbler alto pieno di ghiaccio. Aggiungete la soda e completate con una fettina di limone. Il vostro Gin Fizz è pronto per essere servito (3).

Consigli

Per la buona riuscita del vostro Gin Fizz è importante utilizzare un distillato di ottima qualità, in quanto deve essere abbinato a due ingredienti semplici come succo di limone e zucchero.

Una volta pronto, potete decorare il Gin Fizz anche con una fetta di arancia o con una ciliegia da cocktail, al posto della fettina di limone.

Il Gin Fizz è un cocktail leggero, ideale per accompagnare pasta, pietanze a base di pesce e finger food. Da evitare, invece, con cibi troppo elaborati.

Varianti

La variante più famosa del Gin Fizz è il Ramos Gin Fizz, che fa parte della lista ufficiale dei cocktail IBA. A differenza della ricetta originale troviamo l'aggiunta di albume d'uovo, panna fresca, acqua di fiori di rose ed estratto di vaniglia.