ingredienti
  • Borragine 250 gr
  • Uova 6 • 380 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • Pepe nero macinato q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La frittata di borragine è un piatto vegetariano semplice e saporito, ideale per una cena veloce e appetitosa. La borragine è un'erba spontanea, che viene coltivata però anche in alcune regioni del Sud Italia. Ha foglie ispide e pungenti – caratteristica che perdono in cottura – e un sapore simile a quello del cetriolo. Per realizzare questa gustosa frittata vi basterà pulire la borragine, sbollentarla e amalgamarla al composto di uova: cuocetela poi in padella o al forno, sarà comunque molto saporita. Una volta pronta potete servirla come secondo piatto o come contorno, in base alle vostre esigenze.

Come preparare la frittata di borragine

Lavate la borragine con abbondante acqua per eliminare eventuali residui di terra. Pulite le foglie singolarmente lavandole sotto acqua corrente: potete utilizzare anche i fiori, se volete. Sbollentate la borragine in acqua bollente per 10 minuti: in questo modo perderà la sua caratteristica "pungente". Scolatela (1) e strizzatela bene, così da eliminare l'acqua in eccesso, e tagliatela in modo grossolano.

Sbattete le uova con una forchetta (2), unite la borragine, il parmigiano grattugiato, sale e pepe e mescolate. Scaldate un filo di olio in padella, aggiungete il composto di uova sbattute e borragine e cuocete 5 minuti per lato. Fate intiepidire leggermente, prima di servirla (3). La vostra frittata con la borragine è pronta per essere portata in tavola.

Consigli

Quando pulite la borragine utilizzate sempre i guanti: la peluria che ricopre le foglie, infatti, potrebbe risultare urticante.

Chi preferisce potrà aggiungere alle uova sbattute anche 2-3 cucchiai di latte oppure della ricotta fresca, così da rendere la frittata di borragine ancora più morbida. Potete anche arricchirla con salsiccia sbriciolata o formaggio morbido a pezzi, così da ottenere una pietanza ancora più sostanziosa.

Per una preparazione più leggera, cuocete la frittata di borragine al forno: mettete il composto di uova e borragine in una pirofila leggermente imburrata e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 25 minuti circa.

Potete sostituire il parmigiano con il pecorino grattugiato e, se preferite, potete aromatizzare la frittata di borragine con menta, prezzemolo o maggiorana.

Sono tanti i modi in cui è possibile cucinare la borragine: dai primi piatti, ai contorni fino alla tisana depurativa, potrete così provarla in diverse preparazioni.

Conservazione

Potete conservare la frittata di borragine in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.