ingredienti
  • Finocchi 2
  • Latte 100 ml • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 2 cucchiai • 21 kcal
  • Pangrattato 2 cucchiai • 21 kcal
  • Burro 20 gr circa • 380 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
  • Sale q.b. • 0 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I finocchi al latte sono un contorno gustoso e delicato, la variante light del classico sformato di finocchi arricchito con formaggi e besciamella. Questo ortaggio tipicamente invernale, fragrante e dal sapore caratteristico, viene cotto nel latte e poi gratinato in forno con l'aggiunta del parmigiano e del pangrattato. Il risultato è una pietanza morbida e dalla crosticina croccante e irresistibile, perfetta a pranzo o cena per accompagnare piatti a base di carne, pesce o latticini. Potete anche prepararla in anticipo e infornarla solo poco prima di arrivare in tavola: sentirete che bontà. Scoprite come realizzarla seguendo passo passo la nostra ricetta.

Come preparare i finocchi al latte

1_tagliate i finocchi_finocchi al latte©Gooduria lab

Mondate i finocchi, sciacquateli sotto l'acqua corrente fredda e poi tagliateli a fettine (1).

2_rosolate i finocchi_finocchi al latte©Gooduria lab

Sciogliete il burro in una padella e poi disponete i finocchi (2); salate, pepate leggermente e fateli rosolare per qualche minuto su entrambi i lati.

3_scaldate il latte_finocchi al latte©Gooduria lab

Versate il latte in un pentolino (3) e scaldatelo sul fuoco.

4_versate il latte sui finocchi_finocchi al latte©Gooduria lab

Quando il latte sarà bollente, versatelo sui finocchi (4) e proseguite la cottura finché questi non avranno assorbito tutto il liquido.

5_cospargete il Parmigiano_finocchi al latte©Gooduria lab

Trasferite i finocchi cotti in due pirofile monoporzione, imburrate e cosparse con un po' di pangrattato; cospargete la superficie con il parmigiano grattugiato (5), un po' di pangrattato e un filo di olio, quindi infornate a 180 °C e lasciate gratinare per una decina di minuti.

6_finocchi al latte sfornati_finocchi al latte©Gooduria lab

Quando i finocchi al latte saranno ben dorati, sfornateli e serviteli immediatamente (6).

Consigli

Potete utilizzare delle mini pirofile monoporzione, come suggerito nella nostra ricetta, oppure una teglia più grande da circa 20 cm di diametro. Potete imburrare e cospargete con il pangrattato il fondo o, in alternativa, foderarlo con un foglio di carta forno.

Per rendere la preparazione ancora più ricca e golosa, potete aggiungere anche qualche fettina di formaggio filante, come della scamorza o della mozzarella, e poi passare in forno a gratinare: il formaggio, sciogliendosi con il calore, creerà un irresistibile effetto fila e fondi. Se desiderate un gusto più deciso, sostituite il parmigiano con il pecorino.

Per un'alternativa vegana, adatta anche agli intolleranti, potete sostituire il latte con una bevanda vegetale a piacere (tipo di soia o mandorle) e cospargere i finocchi con il lievito alimentare in scaglie al posto del parmigiano.

Se amate particolarmente questo ortaggio dalle mille virtù benefiche, non perdetevi queste ricette sfiziose e originali.

Conservazione

Potete conservare i finocchi al latte per 2 giorni in frigorifero, in un apposito contenitore ermetico; al momento del consumo, scaldateli in forno, con il grill acceso, per qualche minuto.