video suggerito
video suggerito
ricetta

Finocchi al latte: la ricetta del contorno cremoso e delicato

Preparazione: 10 Min
Cottura: 20 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Ilaria Cappellacci
26
Immagine

ingredienti

Finocchi
2
Latte
250 ml
Parmigiano grattugiato
30 gr
Amido di mais ( maizena )
10 gr
Olio extravergine di oliva
3 cucchiai
Prezzemolo
1 ciuffo
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Noce moscata
q.b.

I finocchi al latte sono un contorno veloce e dal gusto delicato, la variante light del classico sformato di finocchi con besciamella, ideale da portare in tavola per qualunque pranzo o cena di famiglia in accompagnamento a pietanze vegetariane, scaloppine di carne, pesce alla griglia o altro secondo preferito.

Prepararli è molto semplice. Ti basterà ridurre i finocchi in spicchi, lasciarli ammorbidire in una padella antiaderente con un giro d'olio, parte del latte previsto dalla ricetta, una macinata di pepe e un pizzico di noce moscata, e portarli quindi a cottura con il latte rimanente precedentemente miscelato in una terrina con un cucchiaio di maizena: un addensante naturale completamente privo di glutine che conferirà alla salsa una particolare cremosità. Una volta pronti, si mantecano delicatamente gli ortaggi con una manciata di parmigiano grattugiato e si completa il tutto con un ciuffo di prezzemolo tritato: per un piatto genuino e profumato, da servire ancora caldo insieme a fettine di pane casereccio tostato.

In caso di intolleranze al lattosio ti basterà scegliere un latte delattosato, mentre chi segue un'alimentazione vegana potrà optare per una bevanda vegetale di soia o di mandorla e sostituire poi il parmigiano grattugiato con del lievito alimentare in scaglie.

Scopri come preparare i finocchi al latte seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami le ricette con i finocchi, prova anche la parmigiana di finocchi e le cotolette di finocchi.

Come preparare i finocchi al latte

Monda i finocchi ed elimina i gambi 1.

Rimuovi la parte esterna più dura 2.

Taglia gli ortaggi in spicchi non troppo sottili 3 e sciacquali con cura sotto l'acqua corrente fredda.

Scalda l'olio in una padella antiaderente, aggiungi i finocchi e lasciali insaporire su fiamma bassa con un pizzico di sale e di pepe e una grattugiata di noce moscata 4.

Versa il latte 5: tienine 100 ml da parte

Prosegui la cottura per una decina di minuti 6.

Stempera la maizena nel latte tiepido rimanente 7.

Versa la miscela di latte e amido sui finocchi 8.

Mescola delicatamente con un mestolo di legno 9.

Prosegui la cottura fino a quando il fondo non risulterà denso e cremoso 10.

Termina con il parmigiano grattugiato 11 e manteca delicatamente con un mestolo di legno.

Profuma con il prezzemolo tritato 12.

Distribuisci i finocchi al latte su un piatto da portata 13, porta in tavola e servi.

Consigli

Per un gusto più sapido, puoi sostituire il parmigiano con il caciocavallo stagionato o il pecorino grattugiato, oppure puoi aggiungere in padella qualche cubetto di scamorza affumicata o di mozzarella ben strizzata: in questo modo il formaggio, sciogliendosi con il calore, creerà un effetto "fila e fondi" davvero irresistibile.

Noi abbiamo completato il piatto con un trito di prezzemolo ma, se preferisci, puoi utilizzare al suo posto dei rametti di aneto o qualche stelo di erba cipollina, oppure puoi unire in cottura un paio di foglioline di alloro.

A piacere puoi sistemare i finocchi in una cocotte adatta al forno, già imburrata e cosparsa con il pangrattato, spolverizzarli poi in superficie con un mix di pangrattato e parmigiano e lasciarli gratinare quindi sotto al grill fino a doratura: otterrai così una goduriosa crosticina croccante.

Conservazione

I finocchi al latte si conservano in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1-2 giorni massimo. Al momento del servizio, ti suggeriamo di scaldarli per qualche istante sul fuoco o al microonde.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
26
api url views