ricetta

Fagiolini al pesto: la ricetta del contorno saporito e fragrante

Preparazione: 20 Min
Cottura: 40 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
2
Immagine
ingredienti
Fagiolini
300 gr
Patate a pasta gialla
2 medie
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.
pepe
q.b.
Per il pesto
Basilico
50 gr
Pinoli
30 gr
Parmigiano grattugiato
30 gr
Pecorino grattugiato
30 gr
Aglio
1 spicchio
Olio extravergine di oliva
80 ml
Sale
q.b.
per la guarnizione
Basilico
q.b.

I fagiolini al pesto sono un piatto veloce e saporito perfetto per i mesi estivi quando i fagiolini, piccoli e teneri, abbondano sulle tavole nostrane. Ottimi da mettere nella schiscetta e gustare insieme a una fetta di pane casereccio, si sposano perfettamente con ogni secondo di carne o di pesce alla griglia, ma anche con uova sode, formaggi, legumi o tonno in scatola. Nella nostra ricetta, dopo esser stati mondati e cotti al dente, i fagiolini vengono conditi con un profumatissimo pesto di basilico e arricchiti con patate lesse tagliate a cubetti: per un contorno veloce e saporito ideale per un pasto fresco e leggero.

Puoi acquistare per praticità il pesto già pronto o, come nella nostra versione, prepararlo in casa. In quest’ultimo caso ti suggeriamo di utilizzare un mortaio in marmo anziché un mixer: le lame del frullatore, a differenza del pestello, in grado di preservare le caratteristiche organolettiche degli ingredienti, andranno infatti a ossidare le foglioline di basilico scaldando il composto e facendogli perdere la tipica consistenza granulosa. A piacere puoi insaporire i fagiolini con un pesto di menta o di zucchine, oppure con una salsina appetitosa preparata stemperando la pasta di acciughe in un’emulsione di olio e aceto.

I fagiolini, in abbinamento con il pesto e le patate, sono anche uno dei più classici condimenti della cucina ligure: perfetti per realizzare un primo piatto di trofie o di linguine, o come base di una gustosa pasta fredda.

Scopri come preparare i fagiolini al pesto seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta cimentati anche con altre gustose varianti.

Come preparare i fagiolini al pesto

Monda i fagiolini eliminando le estremità 1.

Immergi i fagiolini 2 in acqua bollente leggermente salata, e cuocili per circa 10 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, scola i fagiolini con un mestolo forato 3, trasferiscili in una ciotola capiente e tieni da parte.

Lava le patate, immergile in una casseruola con abbondante acqua fredda e cuocile per circa 40 minuti. Al termine, scolale e lasciale raffreddare; quindi sbucciale e tagliale a tocchetti 4.

Prepara il pesto: lava il basilico e raccoglilo in un mortaio insieme al resto degli ingredienti. Lavora quindi il tutto con il pestello, unendo a filo l'olio, fino a ottenere un pesto cremoso e dalla consistenza leggermente granulosa 5.

Versa le patate a tocchetti 6 nella ciotola con i fagiolini.

Aggiusta di sale 7 e profuma con una macinata di pepe.

Condisci con un filo d'olio 8.

Aggiungi il pesto 9, lasciandone da parte un po' per la guarnizione finale, e mescola per bene con un cucchiaio.

Distribuisci i fagiolini nei piatti individuali, completa con un cucchiaio di pesto e qualche fogliolina di basilico 10, e servi.

Conservazione

I fagiolini al pesto si conservano in frigorifero, in un contenitore ermetico, per 1 giorno massimo.

2
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
2