ricetta

Fagiolini al burro: la ricetta del contorno gustoso e profumato

Preparazione: 20 Min
Cottura: 15 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Ilaria Cappellacci
191
Immagine
ingredienti
fagiolini freschi
600 gr
Burro
80 gr
Parmigiano grattugiato
2 cucchiai colmi
Aglio
1 spicchio
Sale
q.b.
pepe
q.b.

I fagiolini al burro sono un contorno semplice e delizioso, un grande classico della cucina italiana. Ideali per accompagnare secondi di carne e di pesce, possono essere serviti anche come sfizioso antipasto.

Facili da preparare, ti basterà pulire e lessare i fagiolini, e poi ripassarli in padella con il burro e l'aglio tritato; l'aggiunta del parmigiano grattugiato li renderà ancora più invitanti e saporiti. Ottimi insieme a un arrosto di carne, per un menu importante e formale, possono risolvere anche una cena in famiglia abbinati a una frittata o del petto di pollo alla piastra.

Una ricetta veloce e anche anti spreco: puoi, infatti, utilizzare i fagiolini bolliti il giorno prima e avanzati, così da realizzare un piatto pronto in pochissimo tempo.

Scopri come prepararli seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ami questi preziosi ortaggi, provali in tante preparazioni che li vedono protagonisti, come quelli gratinati o la variante in umido.

Come preparare i fagiolini al burro

Stacca le estremità dei fagiolini 1.

Metti i fagiolini in una ciotola con l'acqua e sciacquali più volte per eliminare eventuali residui 2.

Scola i fagiolini 3.

Cuoci i fagiolini in abbondante acqua leggermente salata per circa 7-8 minuti finché non risultano morbidi, ma comunque sodi 4.

Metti il burro in una padella antiaderente 5.

Fondi il burro 6.

Aggiungi l'aglio, tritato finemente, e lascialo dorare 7.

Aggiungi i fagiolini scolati e regola di sale 8 e di pepe.

Aggiungi il parmigiano grattugiato 9.

Mescola delicatamente con una paletta di legno 10.

Lascia sulla fiamma dolce ancora per qualche minuto 11.

I fagiolini al burro sono pronti per essere serviti a tavola 12.

Consigli

Per la preparazione di questa ricetta puoi utilizzare sia i fagiolini freschi, che trovi sui banchi del fruttivendolo in primavera e in estate, sia quelli surgelati. Se opti per quelli freschi, sceglili sodi, verdi, croccanti e privi di macchie scure.

Puoi rendere più sfiziosi e croccanti i tuoi fagiolini al burro con l'aggiunta di pangrattato oppure cospargerli con semi di sesamo o semi di papavero. Inoltre è possibile aggiungere al contorno anche una manciata di pinoli e aromatizzare i fagiolini con salvia, prezzemolo o basilico.

Conservazione

I fagiolini al burro sono ottimi caldi e appena preparati; in alternativa si conservano in frigorifero per 2 giorni in un contenitore chiuso.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
191