ricetta

Fagiolini gratinati: la ricetta del contorno semplice e fragrante

Preparazione: 15 Min
Cottura: 30 Min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4 persone
A cura di Carlotta Falletti
25
Immagine
ingredienti
Fagiolini
500 gr
Parmigiano grattugiato
40 gr
Aglio
1 spicchio
Basilico
q.b.
Pangrattato
q.b.
Olio extravergine di oliva
q.b.
Sale
q.b.

I fagiolini gratinati sono un contorno saporito e facilissimo da realizzare. Perfetti per ogni occasione, da servire in abbinamento a secondi piatti di carne o di pesce, sono ottimi anche da soli come gustosa pietanza vegetariana. Nella ricetta qui proposta i fagiolini, una volta cotti al dente, vengono conditi con un filo di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio tritato, e qualche fogliolina di basilico fresco. Sistemati poi su una teglia cosparsa di pangrattato, vengono spolverizzati con un po’ di parmigiano grattugiato e gratinati in forno, fino a formare una golosa crosticina croccante. Per renderli ancora più sfiziosi e saporiti puoi aromatizzare il pangrattato con una miscela di erbe aromatiche, come origano o rosmarino tritati, e aggiungere qualche dadino di mozzarella o scamorza fresca per ottenere un gustoso effetto filante. Se preferisci puoi lessare i fagiolini in anticipo, anche il giorno prima, e passarli poi in forno al momento del servizio oppure utilizzare quelli surgelati, già mondati, al posto di quelli freschi.

Primizie di fine maggio, ma presenti sulle tavole nostrane per tutta l’estate, i fagiolini (o cornetti) vengono colti ancora immaturi quando i semi sono piccoli e teneri: per questo motivo uno dei nomi con il quale vengono chiamati è proprio “mangiatutto”, perché si mangiano interi con tutto il baccello.

Scopri come preparare i fagiolini gratinati seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche il pesto di fagiolini.

Come preparare i fagiolini gratinati

Spunta i fagiolini e lavali accuratamente. Immergili quindi in acqua bollente e leggermente salata 1, e lascia cuocere su fiamma media per circa 10 minuti.

Scola i fagiolini al dente, con l'aiuto di un mestolo forato 2.

Trasferisci i fagiolini in una ciotola capiente e condiscili con filo di olio a crudo 3.

Aggiungi lo spicchio d'aglio tritato 4.

E profuma con qualche fogliolina di basilico fresco 5.

Fai insaporire i fagiolini mescolando bene con un cucchiaio 6.

Ungi una teglia con un filo d'olio e cospargila con il pangrattato. Disponi quindi la metà dei fagiolini all'interno della teglia e spolverizzali con un po' di parmigiano grattugiato 7.

Fai un altro strato con i fagiolini restanti 8.

Spolverizza con altro parmigiano grattugiato 9 e fai cuocere in forno preriscaldato a 190 °C per circa 15 minuti. Al termine, accendi il grill e prosegui la cottura per altri 5 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, sforna i fagiolini 10.

Distribuisci i fagiolini gratinati nei piatti individuali 11, porta in tavola e servi.

Conservazione

I fagiolini gratinati si conservano in frigorifero, in un contenitore a chiusura ermetica, per 1-2 giorni massimo.

25
Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Contorni
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
25