ricetta

Crumble di pesche: la ricetta del dolce estivo facile e goloso

Preparazione: 30 Min
Cottura: 40 Min
Riposo: 30 min
Difficoltà: Facile
Dosi per: 4-6
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Cookist
A cura di Eleonora Tiso
47
Immagine
ingredienti
Per il crumble
Farina 00
100 gr
Farina di mandorle
100 gr
Burro morbido
100 gr
Zucchero semolato
100 gr
Sale fino
1 pizzico
Limone
1
ti servono inoltre
Pesche gialle
500 gr
Zucchero semolato
200 gr
Limone
1/2

Il crumble di pesche è un dolce al cucchiaio semplice e delizioso: una variante estiva del più conosciuto crumble di mele, composto da una base morbida di frutta e da briciole croccanti di pasta frolla. Umido e al tempo stesso fragrante al morso, è ottimo da gustare a merenda o come dessert di fine pasto, magari accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia oppure in ciotoline monoporzione insieme a un cucchiaio di crema inglese.

Il crumble è un dolce di origine inglese e significa letteralmente "briciola": in effetti, la sua nascita risale al periodo della Seconda guerra mondiale, quando si provava a cucinare con i pochi ingredienti a disposizione.

Prepararlo è davvero facile, i tempi di esecuzione non sono lunghi e il risultato non è particolarmente calorico. Una volta sbucciate, tagliate e cotte le pesche, infatti, ti basterà unire farina 00 e di mandorle, zucchero, burro e aromi per ottenere un composto di briciole, da disporre sopra la frutta e infornare fino a doratura. Puoi realizzare il dolce anche in anticipo di qualche ora, in modo da farlo assestare e rassodare per bene: il gusto finale sarà ancora più intenso.

Scopri come preparare il crumble di pesche seguendo passo passo procedimento e consigli. Se ti è piaciuta questa ricetta, prova anche il crumble di prugnequello di ciliegie.

Come preparare il crumble alle pesche

Per preparare il crumble di pesche, inizia lavando le pesche. Tagliale a pezzetti e, se preferisci, sbucciale 1.

Mettile in una casseruola insieme allo zucchero e al succo di limone 2.

Cuoci per 10-15 minuti, finché le pesche non saranno morbide e formeranno uno sciroppo 3. Togli dal fuoco e fai raffreddare completamente.

Nel frattempo, dedicati alla preparazione del crumble: raccogli in una ciotola il burro morbido a pezzetti con lo zucchero semolato e un pizzico di sale. Profuma con la scorza grattugiata del limone e lavora gli ingredienti con le fruste elettriche 4.

Aggiungi la farina di mandorle e la farina 00 setacciata 5 e prosegui a montare con le fruste, fino a ottenere un composto grossolano e bricioloso.

Rovescialo su un piano di lavoro e impasta con le mani. Forma un panetto 6, avvolgilo con un foglio di pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per 30 minuti.

Trascorso il tempo necessario, imburra una pirofila di vetro da 20 cm di lato e distribuisci in maniera uniforme le pesche cotte: assicurati che siano ben fredde per evitare che la pasta frolla assorba umidità in cottura 7.

Ricoprile con la pasta frolla sbriciolata in pezzi non troppo piccoli 8.

Prosegui fino a esaurire l'impasto e a ricoprire tutta la frutta 9. Quindi, cuoci in forno statico già caldo, a 170 °C per 40 minuti circa.

Sforna e lascia raffreddare completamente: il crumble alle pesche è pronto per essere gustato 10.

Consigli

Se preferisci, puoi sostituire la farina di mandorle con nocciole tritate, amaretti sbriciolati, farina di mais o altra farina 00. Al posto del succo di limone, invece, puoi utilizzare il maraschino o lo Strega, due liquori che conferiscono un gusto più deciso alla ricetta, o, in alternativa, una birra chiara.

A piacere, puoi arricchire il crumble con scaglie di cioccolato fondente o mandorle a lamelle.

Conservazione

Il crumble di pesche si conserva a temperatura ambiente fino a 2 giorni massimo, sotto una campana per torte. Tuttavia, ti consigliamo di consumarlo il prima possibile, per evitare che l'umidità delle pesche ammorbidisca la pasta frolla. In alternativa, puoi preparare il crumble e le pesche il giorno prima e assemblare il dolce al momento del servizio.

Immagine
Resta aggiornato

Ogni giorno nuove Ricette tutte da gustare

Dolci
Immagine
Quello che i piatti non dicono
Segui i canali social di Cookist
47
api url views