ingredienti
  • per la frolla
  • Farina 00 260 gr • 36 kcal
  • Burro 150 gr • 380 kcal
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Sale 1 pizzico • 286 kcal
  • Per la farcitura
  • Ricotta vaccina 300 gr
  • Cioccolato bianco 140 gr • 532 kcal
  • Limone 1 • 15 kcal
  • Per la decorazione
  • Mirtilli • 45 kcal
  • mandorle già pelate
  • riccioli di cioccolato bianco
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata ricotta e cioccolato bianco è un dolce semplice e super goloso. In questa ricetta un guscio di pasta frolla fragrante e croccante si presta ad accogliere una farcia morbida e avvolgente a base di ricotta e cioccolato bianco, piacevolmente aromatizzata con scorza di limone. Decorata con mandorle tritate e mirtilli freschi, per conferirle un tocco fresco e acidulo, è il dessert perfetto da servire a fine pasto o come goduriosa merenda, in accompagnamento a una tazza di tè freddo. Vediamo insieme come preparare la crostata ricotta e cioccolato bianco senza sbagliare nemmeno un passaggio.

Come preparare la crostata ricotta e cioccolato bianco

crostata ricotta e cioccolato

Preparate la frolla: raccogliete gli ingredienti in una ciotola e iniziate a lavorare il tutto con una forchetta (1).

crostata ricotta e cioccolato

Appena l'impasto si sarà compattato, trasferitelo su un piano di lavoro e formate una palla morbida e omogenea (2). Avvolgetela con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

crostata ricotta e cioccolato

Fate fondere 100 gr di cioccolato bianco a bagnomaria, facendo molta attenzione a non farlo bruciare (3).

crostata ricotta e cioccolato

Tagliate a tocchetti il cioccolato restante. Raccogliete la ricotta e il cioccolato fuso in una ciotola, unite quello a tocchetti (4) e mescolate per bene.

crostata ricotta e cioccolato

Stendete due terzi della pasta con un matterello, a uno spessore di circa 1/2 cm, e foderatevi lo stampo per crostata (5).

crostata ricotta e cioccolato

Versate il ripieno all'interno e livellate per bene con il dorso di un cucchiaio (6).

crostata ricotta e cioccolato

Stendete la frolla restante, ricavate dei piccoli dischetti (o un'altra forma a piacere) e disponeteli in superficie (7).

crostata ricotta e cioccolato

Infornate la crostata in forno già caldo a 180 °C per circa 55 minuti, fino a doratura; una volta ben cotta, sfornate il dolce e fatelo raffreddare, quindi sformatelo e guarnitelo con mandorle spezzettate e riccioli di cioccolato bianco (8). Ultimate con i mirtilli e servite.

Consigli

Per realizzare una pasta frolla a regola d'arte, lavorate l'impasto molto velocemente, per evitare che il calore delle mani lo surriscaldi e quindi comprometta il risultato finale, formate un panetto sodo e omogeneo, avvolgetelo nella pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno mezz'ora. Il burro dovrà essere freddo di frigorifero.

Per ottenere una frolla croccante e friabile, non è necessario aggiungere il lievito in polvere; qualora voleste un impasto più soffice e lievitato, potete metterne un pizzico. Potete aromatizzare la pasta con scorza di limone grattugiata o, in alternativa, della vaniglia naturale in polvere o della vanillina.

Utilizzate uno stampo per crostata da 26 cm di diametro, preferibilmente a cerniera, per evitare che si rompa nel momento in cui sformate il dolce. Per facilitare lo spostamento della frolla all'interno dello stampo, stendetela direttamente su un foglio di carta forno e poi fatelo scivolare delicatamente al suo interno con tutta la carta.

Per regalare sfumature di gusto sempre diverse, potete aromatizzare la farcia anche con un po' di arancia o di lime grattugiata. Potete decorare la superficie del dolce anche con altra frutta a piacere (perfetti anche i ribes, i lamponi o le more), nocciole tritate o pinoli tostati in padella.

Varianti

Al posto della classica frolla, per evitare l'utilizzo del burro, potete preparare la pasta frolla all'olio; in alternativa alla decorazione qui proposta, potete anche realizzare la classica griglia per dolci.

Potete anche farcire la vostra crostata con un semplice ripieno a base di ricotta e zucchero, arricchito con gocce di cioccolato.

Conservazione

La crostata ricotta e cioccolato bianco si conserva in frigorifero per massimo 2-3 giorni, chiusa in un apposito contenitore ermetico oppure coperta in superficie con un foglio di pellicola trasparente.