ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Uova 1 • 380 kcal
  • Tuorli 1 • 63 kcal
  • Farina tipo 00 300 gr • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Vanillina 1 bustina • 750 kcal
  • Burro 100 gr • 380 kcal
  • Per la crema di ricotta
  • Ricotta 500 gr • 17 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Gocce di cioccolato fondente 100 gr • 290 kcal
  • Uova 1 • 380 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata di ricotta è un dolce semplice e goloso realizzato con una base di pasta frolla ed un ripieno cremoso di ricotta tipo quello della pastiera. Può essere preparata con ricotta di pecora, se si vuole preparare un ripieno corposo, oppure ricotta di capra o di mucca. Le gocce di cioccolato ingolosiscono ancora di più il ripieno racchiuso in una pasta frolla perfetta, profumata, che non si rompe durante la cottura.

La preparazione base è semplice e veloce e potete arricchirla con frutta secca, cioccolato o marmellata.

Come preparare la crostata di ricotta

Preparate la pasta frolla versando in una ciotola la farina, le uova, lo zucchero, la vanillina, il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti. Impastate fino a formare un panetto liscio (1) che farete riposare in frigo, avvolto in della pellicola trasparente, per circa 1 ora. Nel frattempo, preparate la crema di ricotta, mescolando in una ciotola con una frusta la ricotta, l'uovo, lo zucchero (2) e aggiungete le gocce di cioccolato (3).

Stendete la pasta frolla su di una spianatoia infarinata e tenetene da parte un po' per creare la guarnizione della crostata. Imburrate una teglia o uno stampo da pastiera e rivestitela con la pasta frolla (4) creando la base della crostata. Versate la crema di ricotta e cioccolato (5). Create le strisce per la guarnizione con l'aiuto di una rotella dentata (6).

Piegate i bordi della crostata e finite di guarnire con le strisce, intervallandole prima in verticale e poi in orizzontale per creare il classico motivo intrecciato (7). Infornate in forno ventilato a 180 gradi per 40 minuti (8). Lasciate intiepidire la crostata di ricotta e cioccolato prima di tagliarla e servirla (9).

Consigli

  • Al posto delle gocce di cioccolato potete usare la stessa dose di uva passa oppure potete tritare grossolanamente gli amaretti e aggiungerli alla crema di ricotta.
  • Potete guarnire la vostra crostata anche con motivi diversi, ad esempio creando delle formine con la pasta frolla a forma di cuore.
  • Per un risultato più corposo potete dimezzare la dose di ricotta e aggiungere 250 gr di mascarpone.

Varianti

Crostata di ricotta e nutella

La crostata di ricotta si può realizzare anche con una buona nutella fatta in casa. Cospargete la base di pasta frolla con circa 200 grammi di nutella che esalterà la cremosità della ricotta. La crostata di ricotta e nutella, infatti, è un guscio di pasta frolla ripieno di nutella e sicuramente sarà apprezzato dai più piccoli.

Crostata ricotta e marmellata

La crostata preparata con ricotta e marmellata è un'alternativa gustosa, perfetta per la stagione primaverile. Realizzate una base di pasta frolla e farcite con la marmellata che avete in dispensa.

Crostata di ricotta e limone

Ricotta e limone sono due ingredienti perfetti per una crostata da preparare con una frolla all'olio. Ottimo dolce di fine pasto, da accompagnare, se lo preferite, con un bicchiere di limoncello.