ingredienti
  • Per l'impasto
  • Patate 500 gr • 750 kcal
  • Farina 150 gr • 360 kcal
  • uovo 1 • 750 kcal
  • Lievito in polvere istantaneo per salato 1 bustina
  • Sale • 0 kcal
  • per la farcitura
  • Zucchina 1
  • Peperone 100 gr
  • Pecorino 100 gr • 332 kcal
  • Pancetta stesa 50 gr
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata di patate è una preparazione sfiziosa e originale simile a una pizza, ma preparata con un impasto a base di patate lessate, uova e farina. Dalla consistenza morbida e corposa, viene farcita con verdure di stagione, pecorino e pancetta per conferirle un gusto sapido e deciso. Semplice da preparare  – la si può fare anche in anticipo – e di grande effetto, si presta ad essere servita, come antipasto o aperitivo, in occasione di una cena tra amici o in famiglia. Ecco come preparare la crostata di patate.

Come preparare la crostata di patate

crostata di patate

Lavate le patate e lessatele in acqua bollente e salata con tutta la buccia finché non saranno morbide: ci vorranno circa 35 minuti (1).

crostata di patate

Scolate le patate e sbucciatele ancora calde aiutandovi con un coltello o un pelino (2).

crostata di patate

Schiacciatele con uno schiacciapatate o una forchetta e impastatele con la farina, il lievito, il sale e l’uovo (3).

crostata di patate

Stendete la pasta così ottenuta in una teglia tonda, foderata con un foglio di carta forno (4).

crostata di patate

Tagliate i peperoni a listerelle e la zucchina a fettine sottili con un pelapatate e disponeteli sulla pizza di patate (5).

crostata di patate

Distribuite sopra le fettine di pancetta (6).

crostata di patate

Cospargete con il pecorino grattugiato (7) e infornate la crostata in forno a 180 °C per circa 20 minuti, o comunque finché la superficie non sarà ben dorata e croccante.

crostata di patate

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la crostata, trasferitela in un piatto da portata, guarnite a piacere con delle erbette aromatiche e servitela calda (8).

Consigli

Per la buona riuscita di questa crostata è fondamentale la scelta delle patate che devono essere molto asciutte e a pasta gialla; lessatele in acqua salata e con tutta la buccia, in questo modo assorbiranno una quantità inferiore di acqua, e ricordatevi di pelarle e schiacciarle quando saranno ancora calde: la buccia verrà via con molta più facilità.

Per questa ricetta utilizzate uno stampo rotondo da circa 26 cm di diametro, foderato con un foglio di carta forno, o in alternativa leggermente oleato con un velo di olio.

La crostata di patate può essere farcita con qualunque ingrediente abbiate in casa: formaggi filanti, verdure di stagione e salumi. Al posto del pecorino, potete utilizzare del fiordilatte a cubetti oppure della provola a fettine. A piacere, potete guarnire la crostata di patate con delle erbette aromatiche come basilico, timo, rosmarino e menta. Per realizzarne una versione vegetariana, basterà eliminare, tra gli ingredienti, la pancetta.

Semplice e di grande effetto, questa crostata è perfetta da preparare in occasione di una cena con molti ospiti perché può essere preparata in anticipo e poi scaldata solo al momento del servizio.

Volete provare a realizzarla con la classica griglia a crostata? Allora cimentatevi con questa versione farcita con prosciutto cotto e formaggio.

Conservazione

La crostata di patate può essere conservata in frigorifero per 1-2 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica, oppure avvolta nella pellicola trasparente. Prima di consumarla, si consiglia comunque di passarla qualche minuto in forno.