ingredienti
  • Mele Golden 450 gr • 45 kcal
  • Farina 00 200 gr • 750 kcal
  • Burro freddo 75 gr • 750 kcal
  • Zucchero a velo 75 gr • 389 kcal
  • Sale 1 pizzico • 0 kcal
  • uovo 1 • 0 kcal
  • Limone 1 • 50 kcal
  • Zucchero di canna integrale 1 cucchiaino
  • Marmellata di albicocche 150 gr • 252 kcal
  • per la decorazione
  • Zucchero a velo q.b. • 389 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata alle mele è un grande classico della tradizione italiana, un dolce rustico e genuino che ci riporta indietro nel tempo e ai sapori di una volta. Un guscio di pasta frolla al profumo di limone racchiude al suo interno un ripieno cremoso a base di marmellata di albicocche e mele tagliate a fettine sottili; lo zucchero di canna, cosparso in superficie, renderà la superficie irresistibilmente caramellata e fragrante.

Una ricetta della nonna perfetta per la stagione autunnale e adatta a tutte le occasioni: potete gustarla a colazione o a merenda, insieme a una tazza di latte o di tè caldo, oppure servirla a fine pasto con una pallina di gelato alla vaniglia, un ciuffo di panna montata o una delicata crema inglese. Per un risultato impeccabile, vi consigliamo di utilizzare le mele Golden Delicious: dalla polpa succosa e piacevolmente zuccherina, rilasceranno in cottura tutta la loro dolcezza e aromaticità, rendendo la vostra crostata super golosa; in alternativa, potete sostituirle con le Renette.

Per una frolla perfetta, ricordatevi che gli ingredienti devono essere ben freddi di frigorifero e lavorati molto velocemente, giusto il tempo di formare un panetto liscio e omogeneo. Per una pasta maggiormente compatta e facile da maneggiare, realizzate l’impasto il giorno precedente e conservatelo in frigorifero, avvolto con un foglio di pellicola trasparente. Oltre che con la scorza di limone grattugiata, potete profumare il tutto con vaniglia o scorza di arancia.

Per rendere il dolce ancora più ricco e aromatico, potete aggiungere anche un pizzico di cannella in polvere o guarnire la superficie con delle mandorle a lamelle. Se, invece, desiderate ottenere una crostata in versione vegana, sostituite il burro con la stessa quantità di olio di semi di girasole e l’uovo con 75 gr di acqua a temperatura ambiente. Aggiungete, infine, mezzo cucchiaino di lievito per dolci e il gioco è fatto.

Scoprite come realizzare la crostata di mele seguendo passo passo la nostra semplice ricetta.

Come preparare la crostata di mele

Crostata di mele

Versate la farina in una ciotola (1).

Crostata di mele

Unite il burro freddo, tagliato a tocchetti (2).

Crostata di mele

Aggiungete il sale (3).

Crostata di mele

Iniziate a impastare con la punta delle dita fino a ottenere un composto bricioloso (4).

Crostata di mele

Aggiungete lo zucchero a velo (5).

Crostata di mele

Unite l’uovo (6).

Crostata di mele

Profumate con la scorza di limone grattugiata (7).

Crostata di mele

Amalgamate gli ingredienti (8).

Crostata di mele

Trasferite il composto in un piano di lavoro e lavoratelo fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo (9).

Crostata di mele

Avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 30 minuti (10).

Crostata di mele

Nel frattempo, sbucciate le mele (11).

Crostata di mele

Tagliatele a fettine (12).

Crostata di mele

Irroratele con il succo di limone per non farle annerire (13).

Crostata di mele

Stendete il panetto di pasta frolla tra due fogli di carta forno fino a raggiungere uno spessore di 2 cm (14).

Crostata di mele

Sistemate la frolla in uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro (15).

Crostata di mele

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta (16).

Crostata di mele

Distribuite la marmellata di albicocche (17).

Crostata di mele

Sistemate le fette di mela a raggiera (18).

Crostata di mele

Cospargete la superficie con lo zucchero di canna integrale (19).

Crostata di mele

Fate cuocere la crostata in forno a 180 °C per circa 30 minuti (20).

Crostata di mele

Trascorso il tempo di cottura, sfornate la crostata e lasciatela raffreddare (21).

Crostata di mele

Spolverizzate con un po' di zucchero a velo e servite (22).

Conservazione

La crostata alle mele si conserva sotto una campana di vetro a temperatura ambiente per massimo 3-4 giorni.